Nesli, l’album ‘Fragile – Nesliving Vol. 2’ per la prima volta in digitale

Era il 2009 quando le parole Arriverà la fine, ma non sarà la fine entravano prepotentemente nelle orecchie di tutti per stamparsi nella mente in maniera indelebile. Ora, quattordici anni dopo, Artist First porta per la prima volta sulle piattaforme digitali l’album di Nesli Fragile – Nesliving Vol. 2 di cui La Fine è una delle tracce. Dal 17 gennaio, il disco che getta le basi dell’urban italiano (tra rap, pop e cantautorato) è a portata di click

In questo lavoro Nesli parla di sé stesso, sia del suo lato forte che di quello più fragile, mostrando il suo coraggio e le sue paure in modo trasparente e sincero: “Fragile, perché è la mia vera natura, è la natura di tutti dietro la maschera. Ho scelto di essere persona e non personaggio, ho scelto di non farmi schiacciare dal peso della falsità, almeno nei confronti della musica”, racconta l’artista.

All’interno di questo lavoro troviamo la versione originale della canzone La Fine, reinterpretata da Tiziano Ferro qualche anno dopo la sua prima pubblicazione. L’album fu stampato in poche copie fisiche e ad oggi non era ancora uscito sulle piattaforme digitali.

La ripubblicazione di Fragile – Nesliving Vol. 2 segue il nuovo progetto di Nesli che ha avuto inizio a fine dicembre 2021, con la pubblicazione in digitale di Ego, il suo primo disco, a cui ha fatto seguito, l’11 febbraio, l’uscita sulle piattaforme di Nesliving Vol. I, album che l’artista descrive come il primo volume del suo testamento e, successivamente nuovi brani inediti che andranno a comporre il suo prossimo disco: RivoluzioneSalvami, Terra di Confine ft Raige, Confessione – Story, Lazarus  e Il Male Minore e Polvere da Sparo con Jack the Smoker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *