Lorenzo Licitra, dal 23 settembre il singolo ‘Eli Hallo’ con Anggun

[CS_SINGOLI] Il cantautore Lorenzo Licitra pubblica venerdì 23 settembre il nuovo singolo Eli Hallo (scritto da Giovanni Segreti Bruno, Lorenzo Licitra, coprodotto da Lorenzo Licitra e Joseba label, arrangiato da Valerio Carboni) già disponibile in presave, e che vede la straordinaria partecipazione di Anggun. Una speciale collaborazione con una grandissima voce del panorama musicale internazionale che si affianca al timbro inconfondibile e versatile del giovane cantautore siciliano.

Eli Hallo è un pezzo delicato e contemporaneamente intenso in cui il cantautore, con il suo timbro inconfondibile, racconta un sentimento puro e sincero regalando all’ascoltatore un’emozione diretta e autentica. Una canzone che acquista forza man mano, fino al meraviglioso ingresso di Anggun, la cui voce si incontra e si intreccia con quella di LORENZO creando una perfetta armonia.

“Eli Hallo racconta una storia personale e vera di grande amicizia – spiega Lorenzo Licitra – Aver avuto la possibilità di interpretare questo brano insieme ad una delle voci più belle del panorama internazionale musicale, come quella di Anggun, è per me un privilegio e sintomo di grande stima. Si tratta di un progetto importante in cui credo molto e al quale ho voluto dare un valore benefico. Abbiamo infatti l’onore di affiancare e dare supporto alla nuova campagna del Festival del Cinema Nuovo che si occupa dell’inserimento in comunità di ragazzi disabili, una causa a cui sono fortemente legato e che mi tocca personalmente”.

Eli Hallo sarà la colonna sonora della nuova campagna a sostegno della dodicesima edizione del Festival del Cinema Nuovo, il concorso internazionale di cortometraggi interpretati da disabili di comunità, centri diurni o residenziali e associazioni di volontariato, promosso dall’Associazione Romeo Della Bella in collaborazione con Mediafriends. Un festival che mostra, festeggia e premia la bellezza della diversità che il cantautore, da sempre sensibile a queste tematiche, è felice di sostenere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *