Marco Mengoni, dal 7 ottobre l’album ‘MATERIA (Pelle)’

[CS_ALBUM] È MATERIA (Pelle) il nuovo album di Marco Mengoni, disponibile da venerdì 7 ottobre per Epic Records Italy / Sony Music Italy e in pre-order da domani. MATERIA (Pelle) è il proseguimento del progetto musicale MATERIA, un percorso in tre album iniziato con MATERIA (Terra), certificato Doppio Disco di Platino, per mostrare le tre anime differenti, ma complementari, che uniscono le origini musicali di Mengoni, le sue ricerche sonore e la sua attenzione verso la contemporaneità. Tre album che, in tre mondi sonori differenti, rappresentano e raccontano la sua unicità musicale, attraverso il racconto di ciò che per lui è importante.

Dopo il grande successo degli show negli Stadi di Milano e Roma, Marco Mengoni tornerà a ottobre nei principali palazzetti d’Italia con MENGONI LIVE 2022 e hanno già registrato il sold out le due date a Mantova, le prime tre serate a Milano, i live a Torino, Bologna, Pesaro e la prima tappa romana. I biglietti per la quarta data di Milano, per il live di Firenze, per la seconda tappa di Roma e per la serata a Eboli sono disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e vivaticket.com. Per maggiori informazioni: livenation.it

Marco Negli Stadi è stato uno spettacolo unico nel suo genere e con MENGONI LIVE 2022 Marco Mengoni decide di ripartire con un viaggio musicale che racconta questi primi due capitoli di MATERIA e ripercorre 13 anni di carriera, in cui il cantautore ha conquistato 64 dischi di platino, totalizzato oltre 1,6 miliardi di stream audio/video, e ha ricevuto il Golden Button di YouTube, il massimo riconoscimento per aver superato oltre 1 milione di iscritti al suo canale.

LE DATE – MENGONI LIVE 2022

  •  2 ottobre 2022 – MANTOVA (Grana Padano Arena & Theatre) // DATA ZERO – SOLD OUT
  • 3 ottobre 2022 – MANTOVA (Grana Padano Arena & Theatre) // SOLD OUT
  • 5 ottobre 2022 – MILANO (Mediolanum Forum) // SOLD OUT
  • 7 ottobre 2022 – MILANO (Mediolanum Forum) // SOLD OUT
  • 8 ottobre 2022 – MILANO (Mediolanum Forum) // SOLD OUT
  • 10 ottobre 2022 – MILANO (Mediolanum Forum)
  • 12 ottobre 2022 – TORINO (Pala Alpitour) // SOLD OUT
  • 14 ottobre 2022 – BOLOGNA (Unipol Arena) // SOLD OUT
  • 16 ottobre 2022 – PESARO (Vitrifrigo Arena) // SOLD OUT
  • 18 ottobre 2022 – FIRENZE (Nelson Mandela Forum)
  • 21 ottobre 2022 – ROMA (Palazzo dello Sport) // SOLD OUT
  • 22 ottobre 2022 – ROMA (Palazzo dello Sport)
  • 27 ottobre 2022 – EBOLI (Palasele)

120 pensieri su “Marco Mengoni, dal 7 ottobre l’album ‘MATERIA (Pelle)’

  1. Buon pomeriggio. Ora abbiamo i titoli, i produttori e le collaborazioni:

    https://twitter.com/mengonimarco/status/1572903695284867073

    Ieri sera non potevo dilungarmi, ma torno un attimo sul tema titoli perché quello del loro svelamento è sempre un momento che mi elettrizza molto, perché è quello dell’immaginazione. Di primo acchito mi sembrano preannunciare un altro disco bello denso, a parte “No stress” che però ha un titolo trasparente, direi. I tre che forse a una prima occhiata mi hanno colpito di più sono “Unatoka wapi”, perché mi rimanda a culture lontane (Google Traduttore mi dice che è una frase in swahili che significa “Di dove sei?”; esiste già una canzone con questo titolo, pubblicata nel 2020 da Lixel Rols), “Neruda” e “Respira”.
    Non sono un’esperta di produttori, quindi devo confessare che non li conosco tutti. Mi piace però che Marco abbia mantenuto questo metodo della multiproduzione, che fin dai tempi di “Atlantico” mi è parso vincente.
    Per quanto riguarda i duetti, ammetto che non mi aspettavo di leggere i nomi di questi artisti e ciò non fa che stuzzicare la mia curiosità: de La Rappresentante di Lista conosco pochi brani, che mi piacciono peraltro, anche se trovo la cantante respingente, in un certo senso. Indubbiamente è brava e ha una bella voce, quindi voglio proprio ascoltare che tipo di canzone è emerso dalla collaborazione con Marco. Ho letto che Bresh è un rapper: non ne avevo la minima idea e anche in questo caso, come successo per Madame nel disco precedente, sono lieta che il Mengoni mi faccia ascoltare anche musicisti che magari di mio avrei ignorato. Infine, Samuele Bersani. In questo caso, ho solo un commento da fare: AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!
    Trovo interessante anche la distinzione che viene fatta: nei primi due casi si tratta di featuring, nel terzo la canzone è “con” Bersani, cosa che mi fa davvero piacere perché mi fa pensare a un vero e proprio duetto. Per fortuna mancano soltanto quindici giorni all’uscita del disco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *