Kebhouze, la nuova apertura è a Ibiza dal 17 giugno

[CS] Oltre 25 le aperture programmate entro il 2022 in Italia, tra Milano, Roma, Torino, Venezia, Genova e non solo. E ora anche il debutto europeo a Ibiza: Kebhouze, la prima catena di Kebab made In Italy mette il primo piede fuori dall’Italia a soli 6 mesi dall’inaugurazione del primo store che ha riscosso un grandissimo successo. Il 17 giugno Kebhouze approda così ad Ibiza presso Avinguda d’Espanya, 4, a pochi passi dal porto e da Plaça del Parc.

E sempre a giugno, anche due nuove aperture nel nord Italia: il 24 giugno Kebhouze arriva con un nuovo store all’interno del Centro Commerciale Fiordaliso a Rozzano (Mi), Il 25 giugno sarà invece il turno di Bergamo, con la nuova apertura nella provincia lombarda all’interno di Oriocenter, uno dei centri commerciali più rinomati della Regione, di fronte all’aeroporto cittadino.

La nuova catena ha già 100 dipendenti, e in occasione di queste aperture, è ha aperto nuove posizioni lavorative per staff di cucina e di sala: per inoltrare la propria candidatura è possibile inviare il curriculum a work@kebhouze.com

Il menù prevede kebab di pollo 100% italiano e una versione premium e inedita nel mondo del kebab: da Kebhouze sarà possibile ordinare anche il kebab di carne di black angus. Inoltre c’è una grande novità per vegetariani, vegani e non solo: Kebhouze ha siglato una partnership unica con Planted, azienda svizzera che nel nome della sostenibilità ambientale produce kebab 100% vegetale da proteine di piselli, che sarà disponibile in menù sin dall’apertura.

Un’attenzione particolare è inoltre stata dedicata in fase di costruzione del progetto e di selezione dei prodotti al tema della sostenibilità ambientale: il food packaging è completamente eco-friendly, comprese le acque naturali in tetrapack brandizzate Kebhouze. Anche sotto il profilo della sostenibilità economica locale, la catena di Gianluca Vacchi ha optato per una valorizzazione delle aziende italiane, da cui viene fornita tutta la carne, e dei produttori locali, con cui ad esempio si è instaurata una collaborazione sulla produzione di due diverse birre artigianali che saranno presenti in store a marchio Kebhouze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *