Rai Ficition, otto titoli premiati ai ‘Nastri d’Argento Grandi Serie’

[CS] La seconda edizione dei Nastri d’Argento Grandi Serie premia la Rai nella varietà e qualità della sua offerta. Otto i premi che Rai Fiction ha ottenuto da parte della giuria composta da oltre cento giornalisti esperti del settore e chiamati a valutare il meglio della serialità prodotta in Italia nella stagione 2021/2022.

Rai Fiction si è assicurata la vittoria nella categoria Miglior Serie Crime con I bastardi di Pizzofalcone, un risultato che acquisisce anche maggior peso tenendo conto del fatto che anche tutti gli altri titoli finalisti erano targati Rai: L’ispettore Coliandro, Nero a metà, Rocco Schiavone e Vostro Onore.

Vittoria e quasi “en plein” nella categoria Dramedy, con quattro titoli Rai nella cinquina finalista. Ad assicurarsi il Nastro d’Argento Doc – Nelle tue mani, ma in lizza c’erano altre tre serie Rai: Blanca, Chiamami ancora amore e La compagnia del cigno. Soddisfazione anche per il premio nella categoria Miglior Film TV, Rai Fiction è risultata vincente con Sabato domenica e lunedì e in gara portava anche l’apprezzata Crazy for Football – Matti per il calcio.

Successo per Bangla – La serie, Miglior Serie Commedia, con il giovane attore e regista Phaym Bhuiyan alla sua prima esperienza con la serialità dopo il debutto al cinema. Premio speciale all’autrice Lisa Nur Sultan e all’intero cast femminile di Studio Battaglia.

Sono stati premiati Luca Argentero (Doc – Nelle tue mani) come Miglior Attore protagonista, Maria Chiara Giannetta (Blanca) come Miglior Attrice Protagonista e Eduardo Scarpetta (L’amica geniale) come Miglior Attore non protagonista.

I premi verranno consegnati sabato 4 giugno a Napoli, nella cornice del teatro di Corte di Palazzo Reale e in un evento organizzato dai Giornalisti Cinematografici Italiani in collaborazione con la Film Commition Regione Campania e con il sostegno del MIC- Direzione generale per il Cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *