Marco Mengoni, con Elisa si chiude la seconda stagione de ‘Il Riff’

Da giovedì 19 maggio è disponibile in streaming il dodicesimo (e ultimo) episodio della seconda stagione de Il Riff di Marco Mengoni. Per questo appuntamento conclusivo, il cantautore incontra Elisa, amica prima ancora che collega. La chiacchierata tra i due artisti inizia facendo un salto indietro nel tempo, con i ricordi di Elisa e della sua infanzia: una bambina dal carattere difficile, fin da sempre appassionata di musica e con un’estrema emotività come compagna di giochi.

Foto di Andrea Bianchera

Secondo Marco questa caratteristica della piccola Elisa ha trovato sfogo nella scrittura, avvicinandosi pian piano a quello che col tempo è diventato il suo lavoro: la musica. Ed è proprio su questo tema che si sviluppa una lunga riflessione tra Marco ed Elisa: secondo la cantautrice, la musica è energia, è uno strumento potentissimo che aiuta a connettersi con il mondo e con l’universo facendo nascere, in maniera semplice e naturale, delle esperienze vere e uniche.

Non solo, la musica ha anche una funzione curativa perché aiuta a superare il dolore e per questo diventa una forma di coraggio per riuscire ad andare avanti, per superare le paure e lenire le ferite. Parole che emozionano e colpiscono Marco Mengoni, tanto da riprenderle anche a fine puntata, affermando quanto si sente fortunato e privilegiato a fare musica, ma consapevole allo stesso tempo di avere una grossa responsabilità.

Da una passione condivisa, si passa ad un altro argomento molto caro a entrambi, ovvero l’urgenza di sostenere l’ambiente e di trovare una soluzione al cambiamento climatico. È importante prendersi cura della Terra e di ciò che ci circonda per le generazioni di oggi e di domani, ma questa non deve più essere solo una consapevolezza vana: i danni sono ormai sempre più evidenti e c’è il bisogno urgente di non far più finta di niente, iniziando con delle vere azioni che possano portare a dei cambiamenti tangibili. In chiusura di episodio, Elisa svela a Marco e agli ascoltatori il suo Riff, ovvero la risata. Un’azione che è parte della vita quotidiana dell’artista e che l’aiuta sempre a vedere le cose sotto un’altra prospettiva: “Io, nel dubbio, rido”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *