Eurovision Song Contest 2022, la band ucraina Kalush in gara con ‘Stefania’

Sono i Kalush a rappresentare l’Ucraina all’Eurovision Song Contest 2022, che sta già scaldando i motori a Torino. Il brano, Stefania, è un mix di versi rap con un ritornello folk e beat hip hop ed dedicato alle madri dei membri della band.

«È un brano su mia madre – racconta il frontman Oleh Psiuk – Non le ho mai dedicato una canzone e non sono affatto sicuro che la nostra relazione sia stata particolarmente intensa in passato, ma so che si merita questa canzone. Questa è la cosa migliore che abbia mai fatto per lei».

Con questo brano, i Kalush sono pronti a conquistare il cuore del pubblico dell’Eurovision Song Contest 2022 sia con la loro musica incredibilmente unica che con i loro importanti messaggi. Le loro origini saranno esplicite anche nei loro outfit, con i tradizionali giubbotti “hutsul keepar“, il cappello da pescatore rosa su misura in tipico stile ucraino e il travestimento da Hutsul molfars (molfar = maghi, sciamani e guaritori tra il popolo Hutsul dell’Ucraina occidentale). L’abito di ogni membro della band includerà elementi di colore nero (simbolo di oscurità e di fertilità della terra) e rosso (simbolo di amore e sofferenza).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *