Hu racconta l’album ‘Numeri Primi’, undici quadri emotivi per disegnare l’unicità INTERVISTA

Undici sono le tracce che compongono Numeri Primi (Warner Music Italy), album d’esordio di Hu, disponibile, non a caso, da venerdì 11 marzo. Una ricorrenza – quella numerologica – che ruota attorno a quell’unico sentimento che anima l’essere, o meglio il sentirsi, un numero primo. Reduce dall’esperienza sanremese insieme a Highsnob con il brano Abbi cura di te, Federica è pronta per presentarsi ufficialmente al pubblico con un progetto che unisce istinto e riflessione, cura dei dettagli e spontaneità.

Il risultato sono undici brani che si fanno ascoltare con il piacere della scoperta e del viaggio, che si fanno ballare ma anche riascoltare per apprezzarne meglio pensieri, intuizioni, quadri emotivi. “È nato tutto in quindici giorni” ci dice Hu, sorprendendoci. Evidentemente, come ci ha raccontato, aveva già tutto dentro di sé, pronto ad acquisire la forma disco come se fosse sedimentato in attesa solo di essere condiviso in note e parole.

I sentimenti, la costruzione di un sé oltre confini e definizioni perché ognuno, in fondo, è un numero primo, un unicum irripetibile, indivisibile. Ma ci sono anche le relazioni, l’amicizia, l’amore, la famiglia, che sono il momento cui l’uno guarda attorno e, facendolo, percepisce anche se stesso.

Oltre ad Highsnob, nell’album è presente anche Francesca Michielin con la quale Hu ha scritto il brano Guai.Questa la tracklist di Numeri Primi:

  1. Numeri Primi
  2. Avec Moi
  3. Abbi Cura Di Te con Highsnob
  4. Prima Di Sparire
  5. Millemila
  6. Guai Feat Francesca Michielin
  7. Moma
  8. Ti Auguro La Vita
  9. Mamma
  10. Temporale
  11. La Versione Migliore Di Noi

Ma lasciamo a Hu il racconto della genesi e del percorso che ha alle spalle Numeri Primi: ecco la nostra intervista video.