Nuovo singolo per il rapper Daxter, esce ‘Medellin’: “Fame e voglia di rivalsa”

Attitudine street e spirito gangsta. Con questo appeal, che arriva direttamente dal suo vissuto personale, e con sonorità drill, Daxter (vero nome Eraldo Cekrezi) pubblica il singolo Medellin. Rapper italo-albanese, vissuto tra Foligno e Milano, Daxter non fa sconti e la crudezza ruvida del suo racconto passa anche attraverso un linguaggio esplicito.

Dopo Benz e La La La, Medellin conferma cifra e identità musicale del giovane rapper dal flow urlato a testimonianza di un’urgenza legata alla sua complicata storia personale. “Medellin – racconta – per me è una traccia introspettiva perché viene fuori il sentimento di appartenenza alle mie origini e rappo in un modo molto aggressivo per trasmettere la mia fame e la mia voglia di rivalsa“.

Ad accompagnare il brano, esce anche il videoclip ufficiale, diretto da Daniele Barrhout, che enfatizza le peculiarità di Daxter,

Chi è Daxter

Nato a Durazzo nel 1998 e trasferitosi con la famiglia, da bambino, in Umbria, a Foligno, qui Daxter è cresciuto prima di stabilirsi a Milano. Da adolescente, la sua passione per il rap lo porta a partecipare a numerose battle di freestyle dove Inizia a mettere in mostra le sue qualità tecniche vincendo vari contest regionali.

A fine 2018 pubblica la sua prima traccia ufficiale, Diamante, ma è soprattutto nei tre anni successivi che si fa notare dal pubblico, prima nel 2020 grazie alla traccia collettiva Dio perdonami, insieme a Shaka Muni, Il Ghost, Korbe, Capozanarky e Nettuno, poi nel 2021 ospitando Maruego e Il Ghost (anche lui italo-albanese) rispettivamente nei suoi brani Vllakho e Benz e poi con altri due singoli come Aubemayang (Europol rmx) e La La La.

Tra i suoi tratti principali ci sono l’attitudine street (ribadita anche nei video), il linguaggio diretto, delle rime che, in alcuni passaggi, sfruttano anche la lingua albanese e la predilezione per produzioni musicali influenzate dagli stili contemporanei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *