La Notte delle Stelle: terza edizione per l’evento con Simone Di Pasquale, gli ospiti

Va in scena al Grand Hotel Spa Parco dei Principi a Roma, il 22 e 23 gennaio,la terza edizione de La Notte delle Stelle, esclusivo evento danzante organizzato dall’amatissimo insegnante di ballo Simone Di Pasquale. La manifestazione prevede anche un Dinner Gala e gare strepitose, con ospiti d’onore e campioni mondiali di ballo. Molti sono i volti noti che prenderanno parte alla serata, tra cui i vincitori di Ballando con le StelleArisa e Vito Coppola.

Talentuosi ballerini professionisti e amatoriali provenienti da ogni parte del mondo avranno la possibilità di portare in pista la loro arte esibendosi insieme ai propri maestri di ballo in diversi stili: latino internazionale, latino americano, tango argentino e caraibico per la Competizione Internazionale ProAm. Al tavolo dei giurati, valuteranno le performance delle unità di ballo grandi nomi internazionali del mondo del ballo: Leonid Burlo, Justinas Duknauskas, Simona Fancello, Natascha Karabey, Alena Vaganova, Domen Krapez, William Pino, Wiktor Kiszka, Vlad Shalnev.

Nella serata di sabato 22 gennaio, si terrà il Team Matchche coinvolgerà gli studi di danza ProAm provenienti da tutta Italia in cui ogni squadra punterà in pista la loro coppia migliore tra Samba, Tango, Jive, Salsa e Quick Step. A rendere l’evento ancora più indimenticabile ci penserà il Grand Showcase, lo spettacolo di danza di ballerini professionisti acclamati, il Dance Party che coinvolgerà tutti i partecipanti, e il Dinner Gala durante il quale, tra una deliziosa portata e l’altra, gli ospiti potranno assistere alle esibizioni eseguite da star del mondo della danza.

Domenica domenica 23 gennaio, alle ore 10.30, inizierà la Gara, durante la quale studenti da tutto il mondo, in coppia con il loro Maestro o la loro Maestra, si sfideranno in diversi stili e categorie. La Notte delle Stelle darà la possibilità di vedere i migliori Ballerini Professionisti al mondo esibirsi con i propri allievi e coinvolgerà il pubblico con coreografie improvvisate, tanta allegria e voglia di ballare. Una grande festa danzante senza limiti di età, sesso, peso e culture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *