DOC– Nelle tue mani 2: è boom di ascolti per l’esordio della seconda stagione

È boom di ascolti per la prima serata di DOC – Nelle tue mani 2, nuova stagione della serie sul dottor Andrea Fanti (Luca Argentero) ispirata a una storia vera. Sono stati, infatti, più di 7 milioni gli spettatori che hanno seguito il doppio episodio in onda giovedì 13 gennaio 2022, con uno share del 30.5%, e picchi del 34.8%.

Doc- nelle tue mani stravince la prima serata di Rai1 e si conferma come la fiction “medical” più amata dagli italiani. Le vicissitudini del dottor Andrea Fanti, interpretato da Luca Argentero e del suo team, anche in questa seconda stagione continuano ad appassionare il pubblico di Rai1. Co-prodotto da Lux Vide e Rai Fiction, Doc segna il miglior debutto per una seconda stagione in termini di share. Un successo in cui, nelle percentuali comunque alte dell’ascolto complessivo, si fa notare l’affezione dei target più pregiati: in particolare, le donne tra i 15 e i 24 anni (33.6% di share) e tra i 25 e i 34 anni (32.5% di share) e i laureati (34% di share).

Soddisfatta la  Direttrice dì Rai Fiction, Maria Pia Ammirati: “È una serie matura Doc – Nelle tue mani, nasce dalla proficua collaborazione con Lux Vide – che voglio ringraziare – e dice della qualità a cui è arrivata la fiction italiana, per la corrispondenza con le attese del pubblico, per la ricchezza narrativa, per la forza del cast e la modernità della scrittura e della regia. È un bell’inizio di stagione, promettente e benaugurante per la fiction” conclude la Direttrice  Ammirati.

Per il Direttore di Rai1, Stefano Coletta “Il grande successo di ‘Doc -Nelle tue mani’ conferma, ancora una volta, il patto d’acciaio stretto, fin dall’esordio, dal pubblico di Rai1 con la serie medical ideata e realizzata dalla Lux Vide e voluta dalla direzione di Rai fiction. E’ una storia non soltanto medica ma sentimentale che deve molto alla naturalezza e autenticità del cast, a partire da Luca Argentero e Matilde Gioli e alla scrittura e alla regia molto tensive e dense di tratti innovativi”.

Oggi vince il nostro Paese – sottolinea Luca Bernabei, Ad di Lux Videe vince una storia intorno alla quale si sono raccolti i cuori di oltre 7 milioni di spettatori, che ringrazio per l’affetto che ci hanno dimostrato. Questa stagione di Doc è stata concepita nel periodo più buio della pandemia. È stata fatta crescere con il desiderio di raccontare il dolore, ma anche la speranza di un Paese che sta affrontando la sfida più dura degli ultimi decenni. Ci abbiamo lavorato con la certezza di scorgere una luce anche nei momenti più bui. Di trovare un senso anche nelle esperienze più terribili. DOC mostra come da queste sfide si può uscire solo uniti, prendendoci cura gli uni degli altri, nelle nostre famiglie e nel nostro lavoro“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *