Il documentario ‘Amy Winehouse & Me: Dionne’s Story’ su VH1 il 23 luglio

[CS] MTV International ha annunciato oggi la messa in onda di Amy Winehouse & Me: Dionne’s Story, un documentario tributo, profondamente personale e sincero, sulla cantautrice raccontata attraverso lo sguardo dei Dionne Bromfield, sua figlioccia. Il documentario sarà trasmesso a livello globale su MTV venerdì 23 luglio in quasi 180 paesi al di fuori degli Stati Uniti e su Paramount+ in Australia, Canada, America Latina e Paesi nordici entro la fine dell’estate.

In Italia, dopo la premiere di giovedì 22 luglio alle 23.00 su MTV Music (132 e 704 di Sky), il documentario andrà in onda su VH1 (canale 67 del DTT, 22 di Tivùsat e 715 di Sky) venerdì 23 luglio alle 21.30, proprio il giorno della prematura scomparsa dell’artista e sarà preceduto alle 21.00 da una rotazione musicale dedicata ai suoi video più iconici. Infine, giovedì 5 agosto alle 16.50 sarà di nuovo in onda su MTV (canale Sky 131 e in streaming su NOW).

Amy Winehouse and Me – Dionne Bromfield

Prodotto dieci anni dopo la tragica scomparsa, il documentario segue la figlioccia di Amy in un viaggio personale e intimo, in cui Dionne condivide gli alti e i bassi, e il materiale d’archivio esclusivo ed inedito delle avventure che ha vissuto con Amy, il tutto rendendo omaggio al loro legame indissolubile.

Questo è stato un viaggio incredibilmente terapeutico. Finalmente, posso andare avanti con il prossimo capitolo della mia carriera sapendo che ho affrontato emozioni sepolte per anni“, afferma la Bromfield, “Spero che questo documentario mostri Amy come una persona più complessa di quella alle prese con una dipendenza, che sappia raccontare la donna straordinaria che è stata“.

Una vera icona, Amy Winehouse aveva talento e ingegno musicale, quello che ha ispirato artisti e fan di tutto il mondo“, afferma Kerry Taylor, EVP International per MTV Entertainment GroupMTV le ha dato un palcoscenico globale per tutta la sua carriera, e sono onorata di aver potuto lavorare con Dionne, condividere la sua storia toccante e dare luce all’incredibile vita, all’eredità e all’impatto di Amy sulla cultura musicale“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *