ESC 2021, Måneskin: “Concentrati sulla musica, il giudizio lo lasciamo agli altri”

Sabato 22 maggio, dalle 20.40, Rai1 trasmette in diretta da Rotterdam la finale dell’Eurovision Song Contest 2021 che vede i Måneskin rappresentare il nostro paese con Zitti e buoni. Porteranno un codice espressivo molto contemporaneo – afferma con convinzione il direttore di rete Stefano Coletta – la loro carica interpretativa porterà italia lontano dalle canzonette ‘cuore, amore, sole’. Saremo guardati con sguardo nuovo“.

A raccontare al pubblico italiano la rassegna dalla Ahoy Arena di Rotterdam è la coppia formata da Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio. “Quando ho avuto questa proposta ne sono stato molto felice e sono molto emozionato. – esordisce Malgioglio in conferenza stampa – Da una parte c’è il Malgioglio che siete abituati a vedere in tv, e poi c’è quello che ama la musica, che è nato con la musica; ed questo è il Cristiano che amo di più. Per la finale dell’ESc vedrete un personaggio Malgioglio che sarà pieno di musica e ironia.

In questo festival ci sono voci pazzesche che toccano il cuore ma c’è grande aggressività, che è straordinaria. – continua l’artista – Tifo ovviamente per i Måneskin che hanno grande personalità e sensualitàquesti ragazzi sono preziosi e sono sicuro faremo una figura incredibile”.

L’Eurovision è la Champions League della musica – aggiunge Gabriele Corsi – per questo appuntamento ci siamo preparati studiando tantissimo e sentiamo una grande responsabilità . Siamo felicissimi di quello che i Måneskin mostreranno sul palco e credo che questa edizione ha anche un alto valore simbolico perché è davvero il festival della riapertura. Penso che attraverso la musica può passare la rivoluzione. Ci sono tantissime energie e ottima musica, più o meno, ma sara bello vedere il significato che ogni Paese e ogni artista porterà sul palco. E per me è un onore condividere questa esperienza con Cristiano Malgioglio.” Qui la clip video.

Eurovision Song Contest 2021: l’emozione dei Måneskin

Già amatissimi dal pubblico tanto da essere i più ascoltati su Spotify tra gli artisti dell’intera rassegna (leggi qui) i Måneskin sono pronti a infiammare Rotterdam 2021. E a chi là come favoriti dicono: “Noi la stiamo vivendo come sanremo, non succede ma se succede…. da parte nostra, noi controllare la performance e siamo concertati su quello e sulla musica, Il giudizio lo lasciamo agli altri. Ma insomma, un po’ ci stiamo anche credendo“. la parola a Damiano, Victori, Ethan e Thomas in questa clip video dalla conferenza stampa Rai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *