‘Summertime’: la seconda stagione dal 3 giugno, Ariete nella colonna sonora

[CS] La seconda stagione di Summertime, la serie originale italiana Netflix prodotta da Cattleya – parte di ITV Studios –, debutterà il prossimo 3 giugno in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo. Nel teaser trailer le immagini sono scandite dall’inedito L’ultima notte, il brano firmato da Ariete e scritto appositamente per Summertime, disponibile in streaming su Spotify. La giovane cantautrice, presente nella colonna sonora con il suo stile autentico e diretto anche con i brani 18 anni e Solo te, è inoltre protagonista di un cameo all’interno della serie.

Anche se può sembrare un brano spensierato, L’ultima notte nasconde la nostalgia di un’estate che finisce”, racconta Ariete. “Mentre la scrivevo mi tornavano in mente la spiaggia, i falò con gli amici, le serate passate a bere e quella inevitabile tristezza che avverti quando tutto sta per finire.”

Tornano i protagonisti della prima stagione, Summer (Coco Rebecca Edogamhe), Ale (Ludovico Tersigni), Dario (Andrea Lattanzi), Sofia (Amanda Campana), Edo (Giovanni Maini), Blue (Alicia Ann Edogamhe), Giulia (Romina Colbasso) a cui si aggiungono Lola (Amparo Pinero Guirao), Rita (Lucrezia Guidone) e Jonas (Giovanni Anzaldo). Nei ruoli degli adulti il pubblico ritroverà Isabella (Thony) e Antony (Alberto Boubakar Malanchino), rispettivamente la mamma e il papà di Summer e Blue, Laura (Maria Sole Mansutti) e Maurizio (Mario Sgueglia) ovvero la mamma e il papà di Ale, mentre Miguel (Jorge Bosch) sarà il nuovo allenatore del ragazzo, e Loris (Giuseppe Giacobazzi), il papà di Edo, avrà al suo fianco la fidanzata Wanda (Marina Massironi).

La seconda stagione della serie, tratta dall’opera letteraria Tre metri sopra il cielo di Federico Moccia, è diretta da Francesco Lagi, già co-regista e co-autore della prima stagione, e da Marta Savina. Tutte le puntate sono firmate da Enrico Audenino e Francesco Lagi, affiancati da Daniela Gambaro, Luca Giordano e Vanessa Picciarelli nella scrittura di alcune sceneggiature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *