Caterina Balivo incontra Andrea Bocelli nel podcast ‘Ricomincio dal NO’

[CS] Caterina Balivo torna online lunedì 3 maggio, con il nuovo episodio di Ricomincio dal NO, la serie podcast dedicata alle personalità internazionali che, nonostante le difficoltà, hanno saputo affermarsi in un ambito professionale. Un racconto umano e spontaneo nel perfetto stile di Caterina Balivo che, in questo nuovo episodio, accoglie Andrea Bocelli, uno dei più grandi cantanti, amato e conosciuto in tutto il mondo.

A proposito dell’assegnazione della stella sulla celebre Walk of Fame di Hollywood, racconta come quel ricordo sia per lui molto legato al padre: «Quando sono diventato grande e avevo finito gli studi, lui un po’ soffriva che io non riuscissi a realizzarmi in questa cosa del canto. Perché poi è arrivato tardi in definitiva, il riconoscimento. Lui aveva questa fissa dell’America e quando ci sono andato c’era, ma erano gli ultimi tempi. Purtroppo non l’ha vissuta con l’entusiasmo che a me sarebbe piaciuto. Però quando è arrivata la stella ho pensato a lui».

Infine, parlando del suo rapporto con il palcoscenico, afferma: «I primi anni sono stati drammatici perché avevo una paura terribile per tutto il tempo che ci ero sopra». E, incalzato da Caterina, conclude «È brutto, ma era colpa mia perché era una paura dovuta all’insufficienza tecnica: te canti come ti viene. Pensi che vada bene. Invece poi con il tempo ti accorgi che è necessario acquisire una tecnica solida per avere delle certezze sul palcoscenico. Quindi per tanti anni ho sofferto parecchio, poi meno, molto meno, ora la prendo con filosofia. Anzi a volte è anche bello perché c’è l’affetto del pubblico che è una cosa che non ha prezzo».