MTV Cribs Italia, dal 17 marzo su MTV: ecco i protagonisti

Da Elettra Lamborghini a Luis Alberto, da Charlie Charles e Guè Pequeno a Paolo Stella, Luca Vezil e Cecilia Rodriguez: da mercoledì 17 marzo MTV Cribs Italia svela le case delle celebrities Lo show sbarca finalmente nel nostro paese con una versione tricolore, sedici puntate in prima tv assoluta alle 21.10 su MTV.

MTV Cribs Italia è un prodotto assolutamente distintivo rispetto alle sue versioni internazionali che si focalizzano più sul lusso, sulle stravaganze ed eccentricità tipiche delle star e celebrities d’Oltreoceano. – afferma Cecilia Padula, Senior Director Entertainment, ViacomCBS Italia – Noi siamo rimasti più fedeli al concetto di “casa” non solo come architettura e arredamento ma anche e soprattutto come specchio dei personaggi che la abitano, come mezzo per indagare i loro gusti e la loro personalità.

MTV Cribs Italia

MTV è da sempre la casa culturale della generazione dei Millennials, dei fan della musica e degli artisti. È un brand pioniere nella creazione di programmi innovativi per giovani adulti e nello scoprire giovani talenti e nuove icone pop. MTV è perfettamente in equilibrio tra musica e intrattenimento, per questo motivo è capace di lanciare programmi come MTV Cribs Italia, costruendo un cast il più variegato possibile e in grado di soddisfare i gusti di chi ci ama e ci segue”

Si comincia il 17 marzo con il doppio episodio che ha ci porta nelle case di Luca Vezil e, a seguire, Charlie Charles con l’amico e collega Sfera Ebbasta. La settimana successiva (24 marzo) sarà la volta di Luis Alberto e, nel secondo episodio la Defhouse. Quindi, il 31 marzo saranno protagonisti Elettra Lamborghini e la coppia Andrea Cerioli e Arianna Cirrincione.

Negli episodi successivi entreremo anche nelle case di Nima BenatiGuè Pequeno, Francesco Sarcina, Francesco FacchinettiJuan Fran SierraPaolo StellaTheo Hernandez e la fidanzata Zoe Cristofoli, Francesca Rocco con Giovanni Masiero Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *