L’attrice Antonella Ferrari sul palco del Festival di Sanremo 2021

Antonella Ferrari, ospite della terza serata del 71esimo Festival di Sanremo, è stata protagonista di un momento molto intenso che ha emozionato il pubblico da casa, il quale le ha fatto sentire il suo abbraccio (seppur virtuale) dedicandole una serie di tweet e post.

L’attrice ha infatti portato sul palco del Teatro Ariston un monologo tratto da “Più forte del destino”, lo spettacolo teatrale che negli ultimi anni ha portato in tour facendo registrare ovunque sold out. Uno spettacolo che porta lo stesso titolo del suo romanzo autobiografico (edito da Mondadori), in cui racconta la sua storia fatta di dolore e coraggio.

Ph. Cr. Paolo Siccardi

Partecipare a Sanremo, per Antonella, è un sogno che si realizza: quale modo migliore per festeggiare i suoi primi vent’anni di carriera? Dalla città dei fiori l’artista, testimonial Aism (Associazione Italian Sclerosi Multipla), ha voluto lanciare un messaggio molto importante.

Festeggiare i miei venti anni di carriera al Festival di Sanremo è il più bel regalo che potessi ricevere. Tutto questo periodo di fermo, imposto dall’emergenza sanitaria in corso, è stato ripagato da quel palco immenso che sognavo sin da bambina e che finalmente sono riuscita a calcare” – commenta Antonella Ferrari, che aggiunge: “È stata un’emozione grandissima poter portare la mia arte e dimostrare che sono semplicemente un’attrice, e non un’attrice malata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *