Giovanni: ‘Fino a tre’ è il nuovo singolo dell’artista bolognese TESTO

Fino a tre è il nuovo singolo di Giovanni, che torna dopo aver esordito con Dose e dopo la collaborazione con GionnyScandal in Sabato seria.

“FINO A TRE” inizia come un’emozionante ballad piano e voce, per poi trasformarsi in un ritmato ed accattivante brano pop elettronico che rimane subito in testa. «Fino a tre è un pezzo che può emozionare – afferma Giovanni – ma anche far muovere la testa. Racconta di una storia di ‘tira e molla’ tra due ragazzi che si amano, si odiano e si lasciano andare, ma che allo stesso tempo continuano a cercarsi. E lo faranno sempre, nonostante tutto, perché quando due persone stanno bene insieme è difficile dividerle».

Giovanni Fino a tre TESTO

Lyrics: Giovanni Antonacci, Nicola Pittalis
Music: Giovanni Antonacci, Matteo Castaldini

Tu che non ti sai fare da parte
Proprio tu che rubi le mie felpe larghe
Sempre tu che sei un castello di carte
Tanto bello da guardare quanto fragile a toccarsi
E siamo noi che siamo esattamente uguali
Proprio noi viviamo l’ansia del domani
Sempre noi con i sogni tra le mani
Tatuaggi rinnegati siamo come Kim e Kanye

Baby che cosa c’è
Siamo fuori e non parli
Tu vedi il male in me
Ma Non vali i miei pianti
Ho contato fino a 3
E son venuto a cercarti
Devi sapere che

Tu sei la causa dei miei guai
E io sono come te
Sai
Che ho contato fino a tre, tre, tre
Fino a tre

E ti sento più mia forse era destino oppure solo fortuna
Era come magia come da bambino che guardavo la luna
E mi sento tranquillo però solo a momenti poi mi manca il respiro
E lo sento che menti quando dici mi pensi
E mi dici “sei il primo”

Baby che cosa c’è
Siamo fuori e non parli
Tu vedi il male in me
Ma Non vali i miei pianti
Ho contato fino a 3
E son venuto a cercarti
Devi sapere che

Tu sei la causa dei miei guai
E io sono come te
Sai
Che ho contato fino a tre, tre, tre
Fino a tre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *