Takagi & Ketra con Marco Mengoni e Frah Quintale: ecco ‘Venere e Marte’ VIDEO

È in radio e digitale Venere e Marte, nuovo singolo di Takagi & Ketra che hanno voluto coinvolgere in questa traccia Marco Mengoni e Frah Quintale. Il singolo apre a un mondo più intimo ed emotivo rispetto all’immaginario estivo dei producer multiplatino, che qui raccontano una storia d’amore indelebile, di quelle che superano promesse e incertezze, viaggiano dove Venere si unisce a Marte.

Abbiamo scritto questa ballad insieme a Cheope e Federica Abbate, sperimentando atmosfere per noi insolite – commentano Takagi & Ketra – e mentre la componevamo in studio abbiamo immaginato la voce di Marco Mengoni volare su queste melodie. A lui è piaciuta la canzone e siamo felici e orgogliosi di questa collaborazione. Come sempre ci piace mischiare le carte e abbiamo coinvolto Frah Quintale un amico e un artista che stimiamo molto. Due voci diverse che stanno benissimo insieme”.

115 pensieri su “Takagi & Ketra con Marco Mengoni e Frah Quintale: ecco ‘Venere e Marte’ VIDEO

  1. Eccomi qui, ho recuperato l’arretrato.
    L’interpretazione di Marco a Bergamo è stata talmente estasiante che mi ha fatto recuperare il sentimento del perchè lo seguo da 11 anni. In sua assenza il mio interesse decresce, sovrastato da tutti i problemi e i pensieri quotidiani, poi quando torna… sbadabam! E’ come se tutto ritornasse alla luce, tutto ritorna a posto. E’ un artista immenso.
    Per quanto riguarda il disastro vaccini, le corporazioni si stanno dimostrando di una disonestà e di un egoismo infinito, ricordiamocelo quando sarà il momento.
    Devo però fare una nota di merito per la regione Emilia Romagna. Se ero infuriata perchè il vaccino prenotato il primo marzo sarebbe stato iniettato ai miei genitori quasi due mesi dopo (il 26 aprile), forse grazie a nuove forniture o forse grazie alla mole di proteste arrivate a Bonaccini, i miei genitori si sono vaccinati il primo aprile mio papà e il giorno di Pasqua alle ore 12,43 mia mamma. Insomma, tutto è bene ciò che finisce bene.
    Invece in Lombardia è successo un disastro. La Moratti ha invitato tutti gli over 80 che ancora non erano vaccinati a presentarsi senza appuntamento dal giorno 7 al giorno 11 nel centro vaccinale più vicino salvo poi che questi anziani, dopo ore di attesa in coda, sono stati mandati a casa perchè senza appuntamento non si vaccina nessuno. Che schifo lo posso dire?

  2. Buonasera a tutti.
    @Sue, sono davvero felice che entrambi i tuoi genitori abbiano ricevuto la prima dose, benissimo! Per quanto riguarda l’episodio che hai citato, mi era capitato di leggere qualcosa ed effettivamente non mi vengono in mente altre parole se non schifo, hai ragione.

    Passando ad argomenti più leggeri, segnalo che nella classifica singoli della Fimi “Venere e Marte” scende alla 25sima posizione, mentre nella rotazione radiofonica delle canzoni italiane si piazza 20sima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *