Hu a Sanremo Giovani con ‘Occhi Niagara’: “La versione migliore di me stessa”

Non sai che le onde si fanno aspettare forse è per questo che in fondo cerchi il mare: si apre così Occhi Niagara, il brano con cui la cantautrice, producer e polistrumentista Hu accede alla finale di Sanremo Giovani (in diretta su Rai1 in prima serata giovedì 17 dicembre). Ed è proprio da quell’immagine e dal suo colore, prima ancora che dalle sue declinazioni fisiche, che l’artista ha scritto la canzone che potrebbe farla arrivare al Teatro Ariston.

Quello di Hu, come ci racconta la stessa Federica Ferracuti, è stato un percorso artistico e personale fatto di sottrazioni, di ricerca dell’essenziale come forza motrice per superare una timidezza che spesso si è vestita di abiti larghi, di piercing e tatuaggi. Ecco, allora, la svolta di un taglio di capelli drastico di cui non si è mai pentita e la fiducia dell’istinto, quello che Hu ama conservare nelle sue canzoni senza eccedere nel labor limae e nelle costruzioni produttive.

Occhi Niagara è tutto quello che sono in una canzone.

Al netto di Sanremo, l’artista ha già in cantiere un progetto corposo per il 2021 con un album e un tour dalla matrice crossover in cui la matrice clubbing si miscela alle influenze classiche e neoclassiche. Due anime che rispecchiano la personalità di un’artista con un forte carisma che intende svelarsi passo dopo passo. Perché ogni cosa merita il proprio tempo.

Di seguito la nostra intervista video a Hu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *