Instore 2020 è il nuovo canale on demand per eventi e dirette esclusive

Aria di novità in casa I-Musiclab. La struttura, nata cinque anni fa da un’idea di Julian Borghesan e Alberto Rapetti, è leader del mercato italiano nel settore Instore per il segmento discografico ed editoriale, oltre che essere produttrice di contenuti per il mondo dell’entertainment. Ferma con le attività evento per l’emergenza sanitaria di questi mesi, ha lavorato per aggiornare la sua proposta: utilizzando la tecnologia italiana Teyuto, nasce Instore 2020, il nuovo canale VOD con il massimo della qualità in on demand e in diretta 4K.

Il canale, in modalità Saas (Software as a service), permette di accedere alle dirette streaming e ai contenuti speciali o tramite l’acquisto del bene che caratterizza il tipo di evento on line (es. cd o libro per i meet&greet) oppure tramite invito nel caso di evento/conferenze stampa.

Le dirette esclusive permettono anche l’interazione del fruitore, la creazione di contest e la partecipazione attiva alle dirette. La funzionalità di riproduzione video è alimentata da una solida rete CDN che garantisce la riproduzione continua in qualsiasi paese grazie allo streaming multi-bitrate/HLS e algoritmi smart, per riuscire ad offrire sempre l’esperienza migliore in termine di qualità video, stabilità di collegamento e qualità audio.

I-Musiclab sempre attenta ai particolari e alle esigenze di artisti e management, ha predisposto tre location/studio rispettivamente a Milano-Verona e Roma, dove quando sarà nuovamente possibile “l’evento in presenza”, ci sarà anche la possibilità di realizzare le dirette dei meet&greet da studio, con un’intera produzione video/audio/luci e regia dedicata.

Dice Julian Borghesan: “Questi mesi di pandemia hanno completamente bloccato le attività e tutte quelle di Artisti e Talents che trovavano nel mondo Instore un importante supporto commerciale alle loro attività. C’è stato un fisiologico calo delle vendite dei supporti cd e libro, con conseguenti restrizioni dei comparti commerciali delle aziende produttrici e distributrici, restrizioni che hanno portato ad un ulteriore rallentamento del mercato anche a causa dalle limitazioni lavorative presso le proprie sedi. 

Il canale Instore 2020 diventa così un valido supporto sia per il mondo Instore ma anche per le dirette streaming di altra natura, come le conferenze stampa di presentazione, dove potere gestire completamente all’interno della piattaforma, diretta e contenuti speciali”.

Aggiunge Alberto Rapetti: “Con Instore 2020 vogliamo dare una sferzata al mercato, cercando di riattivare una catena produttiva che coinvolge diverse aziende, da quelle discografiche  alle editoriali, dal mondo dei management a quello dei retail e dei grandi gruppi commerciali. Ci poniamo come alternativa d’emergenza  al problema, anche se le attività online saranno un valido supporto di quelle offline che torneranno a fare in futuro”.

Un pensiero su “Instore 2020 è il nuovo canale on demand per eventi e dirette esclusive

  1. Complimenti Julian ed Alberto, speriamo di rivederci presto. Un abbraccio.
    Luigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *