Dream Hit: vince Paulo, oltre 635.000 euro raccolti per il fondo Scena Unita

È PAULO il vincitore di Dream Hit – The Social Talent, primo show social alla ricerca del talento e della hit perfetta. Nato dalla volontà di DOOM Entertainment di raccontare il mestiere della musica, il progetto ha coinvolto come giudici Myss Keta e Carl Brave insieme agli ospiti Boss Doms, Jo Squillo, Lodo Guenzi e Beba. Quattro audizioni e un ripescaggio dopo, domenica 13 dicembre sul palco della finale sono saliti in cinque.

Anzi, cinque più uno: la giuria ha lasciato spazio anche a un sesto brano che ha ricevuto la “menzione speciale” dei giudici. Preceduti dunque dalla performance fuori concorso di Il Terzo Occhio, a giocarsi la vittoria sono stati Cil, demoncandy, Michelangelo Vood, PAULO e Violet che hanno presentato i singoli prodotti insieme allo staff artistico di DREAM HIT e che, dalla mezzanotte del 13 dicembre, sono approdati in tutti gli store digitali.

PAULO, classe 2002 dalla provincia di Brescia, si è imposto con il suo stile originale fatto di nuova wave che si ispira in parte al rock degli anni 2000, e testi in cui si fa portavoce dei problemi e delle emozioni della sua generazione. Grazie alla sua Ad un party, l’artista firma un contratto biennale di management con DOOM Entertainment che lo affiancherà nella crescita del suo profilo artistico.

A fianco di Dream Hit, la società è impegnata anche nel progetto Scena Unita che grazie alla raccolta fondi attiva su For Funding (alla quale Intesa Sanpaolo ha partecipato con una donazione di 300.000 euro) ha raccolto oltre 635.000 euro da più di 1.800 donatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *