#MartiniLiveBar Boss Doms alla consolle: “La mia playlist chic e arrogante”

Avviato ormai nella sua carriera solista, “con un progetto che guarda all’internazionalità senza dimenticare le origini”, Boss Doms è protagonista del secondo appuntamento di #MartiniLiveBar, proposta targata Martini che sostiene una nuova forma di intrattenimento. Questa, dato il momento storico, non può che passare dai social: il dj set di giovedì 12 novembre è, infatti, in live streaming sui canali del brand e dello stesso artista a partire dalle 19.

Questa è una forma di supporto al mondo dello spettacolo e della cultura – spiega Fabio Pane, MARTINI marketing manager Italy, prima di dare la parola a Doms – E si serve delle nuove tecnologie con cui siamo in grado anche di portare il cocktail a casa grazie al servizio delivery”. Proprio una modalità di fruizione alternativa è il tema centrale di questo evento che si inserisce tra le proposte che il sistema musica sta cercando di mettere a punto in tempi così ostici. Ne ha parlato lo stesso Boss Doms.

Cosa significa per te fa musica in un evento trasmesso in streaming?
Questa serata è un po’ un’evoluzione di quello che ho fatto anche durante il lockdown di marzo. In qualche modo penso che si continuerà con l’attività streaming anche dopo l’emergenza, solo che ora abbiamo solo questo e vogliamo impegnarci a creare uno show che sia intrattenimento puro, come se si guardasse un VHS dei Led Zeppelin. Penso comunque che l’esperienza dal vivo, quella  vera dico, resti insostituibile; e a quella dobbiamo tornarci, rispettando ovviamente le norme anche future. Non abbandoneremo lo streaming ma non potrà esserci solo quello.

Come è avvenuto l’incontro con Martini?
Come Boss Doms, abbiamo trovato la stessa linea di pensiero insieme a Martini e, quindi, abbiamo deciso di lavorare insieme per supportarci a vicenda ad alto livello. La terrazza milanese (da cui va in scena il dj set, ndr) è un luogo suggestivo e per una diretta streaming questa sua bellezza è fondamentale. Questa iniziativa serve proprio per dare il massimo possibile a chi ci segue. E poi Martini è simbolo di eleganza, è un brand chic in cui mi riconosco.

Che tipo di set ha preparato?
Intanto, annuncio un piccolo spoiler di un brano che uscirà il 27 novembre: vi sfido a riconoscerlo! È una playlist chic, elegante e molto sognante che si trasformerà via via in qualcosa di arrogante e strong. Diciamo che l’inizio è suggestivo e poi si sfoga la mia anima vera e ci sarà solo roba nuova.

Al di là dello streaming, che prospettive vedi per la musica in questo momento?
Sicuramente spero nel buon senso dell’umanità di non dimenticarci cosa sia il vero live, perché è quella l’espressione massima della musica e mi auguro che si lavori per tornare il prima possibile a una situazione ideale. Certo, le tecnologie spesso contestate vanno anche ringraziate perché senza questi supporti non avremmo potuto continuare. Faremo in modo di andare avanti con il nostro lavoro perché l’uomo è un essere creativo e sono convinto che non ci arrenderemo, sapremo come andare avanti. Anche questo è il messaggio che vogliamo comunicare con Martini: non perdiamo l’entusiasmo e non fermiamoci davanti alle difficoltà.

Ai giovani che fremono per riempire di nuovo club e discoteche cosa ti senti di consigliare?
Stringiamo i denti ancora un pochino. Meglio facciamo in questo periodo e prima usciremo da questo incubo. Capisco che sia stata difficile la primavera però, invece di seguire gli impulsi, usiamo l’intelligenza e cerchiamo di arrivare al momento in cui questa situazione sarà più gestibile, quando avremo un vaccino o un’immunità di gregge. A tutti mancano i live, figuratevi a noi artisti! Ma dobbiamo fare i bravi per tornare a stare insieme, sul palco e sotto, senza ansie.

E se ripensi al ragazzino che eri, che cosa diresti oggi a Edoardo?
Spesso dico che se il mio me di cinque o sei anni fa incontrasse il me di oggi si chiederebbe l’autografo da solo. I gradini che sto conquistando oggi erano un’aspirazione e un sogno da realizzare. Non posso che essere grato di tutto questo.

Per poter seguire virtualmente il #MartiniLiveBar, Boss Doms sarà in diretta Instagram @martiniit e @bossdoms e live streaming su Facebook @MartiniItaly dalle 19.00. Per chi vorrà accompagnare la performance con un aperitivo, si potrà ordinare il kit MARTINI Fiero&Tonic con uno speciale codice sconto che sarà comunicato sui canali social del brand, su www.winelivery.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *