Giovanni e Gionnyscandal insieme nel singolo ‘Sabato seria’ TESTO

Venerdì 30 ottobre è uscito Sabato seria, singolo pop punk del giovane artista bolognese Giovanni insieme a Gionnyscandal. Scritta dagli stessi interpreti insieme a Paolo Antonacci e Paride Galimi, la canzone è il racconto di una storia fra persone con vite e abitudini molto differenti.

«Sabato seria racconta di una relazione tra due persone molto diverse – racconta Giovanni – lei amante delle feste e amica di tutti, lui solitario e antisociale. Entrambi si pensano e vorrebbero stare insieme senza litigare, in particolar modo lui, che vorrebbe trascorrere, almeno per una volta, un “sabato serio”.

La collaborazione con GionnyScandal nasce da un ascolto del brano a casa mia. Oltre ad essere amici ci rispettiamo molto artisticamente e aver sentito Gionny voler cantare questo brano insieme a me mi ha riempito di soddisfazione. Sono passato dall’ascoltare la sua musica, in cuffia, nell’ultimo banco a scuola, a condividere un brano insieme a lui».

Giovanni Sabato seria feat. Gionnyscandal TESTO

Testo: Giovanni Antonacci, Paolo Antonacci, Gionata Ruggeri
Musica: Paride Galimi

Dimmi che cosa ti resta di quella serata in centro
Tu mi fai tutta la scena e io che sono contento
Tu che hai fumato di brutto e io che no, non lo accetto nel vocale ho detto tutto però mi sa lo cancello
Tu non sei diversa non cambi io ho bisogno cambi qualcosa mi dicevi sei come gli altri ma ti sento
piangi da sola

Notte passiamola insieme la notte le amiche saranno gelose perché ti racconto le storie storie no
che non ti lascio sola stanotte per te ho preso pure le botte che lo rifarei 100 volte

Mi mandi fuori di testa se dici che non ti do retta però non ci vengo alla festa che tu parli solo con
Emma magari di me
Tu di sabato se di sabato se di sabato seria tu di sabato se
Se fumi aprirò la finestra mi hai fatto aspettare un’oretta però non ci vengo alla festa portati pure
Roberta senza di me

Tu di sabato se di sabato se di sabato seria tu di sabato se di sabato seria con me
Noi due che ci vogliamo bene solo quando non stiamo insieme stanotte va bene vai assieme a
tutte le tue amiche sceme e come sempre mi dirai che tu non hai fatto niente sì ma già lo sai non
ti crederò mai non puoi rompere un cuore che è già rotto puoi metterci soltanto un cerotto yeah yeah
Notte passiamola insieme la notte le amiche saranno gelose perché ti racconto le storie storie no
che non ti lascio sola stanotte per te ho preso pure le botte che lo rifarei 100 volte

Mi mandi fuori di testa se dici che non ti do retta però non ci vengo alla festa magari parlassi di
me
Mi mandi fuori di testa se dici che non ti do retta però non ci vengo alla festa che tu parli solo con
Emma magari di me
Tu di sabato se di sabato se di sabato seria tu di sabato se
Se fumi aprirò la finestra mi hai fatto aspettare un’oretta però non ci vengo alla festa portati pure
Roberta senza di me
Tu di sabato se di sabato se di sabato seria tu di sabato se di sabato seria con me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *