Briga ft. Mostro: in radio e digitale ‘Humans vs Apes’ TESTO & VIDEOCLIP

È disponibile da venerdì 25 settembre, per la prima volta in radio e in tutti gli store digitali Humans vs Apes, scritto e composto da Briga e Mostro, prodotto dal duo Enemies per Honiro Label. Commissionato nel 2017 dalla 20th Century Fox per il  film The War – Il Pianeta delle Scimmie, vede i due artisti della Honiro Label protagonisti di una battaglia rap, dove Briga è a capo dello schieramento degli Umani, mentre Mostro guida quello delle Scimmie.

«Humans vs Apes, compreso il videoclip, è una chicca del mio repertorio – dichiara Briga – e, di comune accordo con Mostro, ho deciso di renderla fruibile al pubblico facendola uscire in tutti i digital stores, in occasione del mio decennale di carriera. È stata una grandissima emozione poter contribuire al lavoro di una produzione di un colossal così importante nel mondo, con un brano dal testo molto intenso e con la forza del rap».

Briga ‘Humans vs Apes’ feat. Mostro TESTO

(Mattia Bellegrandi & Giorgio Ferrario)

Date a Cesare quel che è di Cesare
Questa è la resa dei conti
Lo so che insieme saremo più forti
Non si è mai visto uno scontro del genere
Guardo negli occhi chi ho accanto
Quelli di chi ha perso tanto
Casa, famiglia, futuro
Che ne sai, questo è molto più di un branco
Non ci comanda nessuno
Ora sei solo con le spalle al muro
Questa scimmia ha imparato a parlare, sì
E ti ha appena mandato a fanculo
Io difendo la mia vita
Vengo a vendicare ogni ferita
Ti aspettavi la scimmietta da circo?
Bene, invece so tenere in mano un mitra
Siamo una squadra
Tra noi e voi, c’è una guerra unica
È strano, perché in fondo noi siamo simili
L’uomo è una scimmia, solo un po’ più stupida
E conoscere vuol dire potere
È la sola cosa che so
Non ho incominciato io questa guerra
Ma io la finirò, io la finirò

Esseri umani
In un mondo in cui gli esseri umani
Non sanno più essere umani
Le scimmie scendono dai rami
E fra’, schiacciano i crani
Volevi ‘sto mondo ma ormai è troppo tardi
Si sarà preso le armi
Noi non possiamo fermarli
Si, noi dobbiamo fermarli
È l’involuzione di Darwin
L’esercito è pronto, fra’ pronto al conflitto
Ma non sarà mai sconfitto
Vogliamo la terra, la guerra è alle porte
Raccoglila sotto la terra le forze
Sangue e i piedi nelle pozze
Se fuggi non cambia
Puntagli il fucile in faccia
Non farti sentire
Cuci le labbra (Shh)
Li attaccheremo alle luci dell’alba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *