Deitz vince il ‘MINI Meets Music Contest’: “Una bella boccata d’aria”

Si è concluso il MINI Meets Music Contest, concorso per giovani artisti tra i 18 e i 25 anni attivato da MINI e Meet Music che offre al vincitore l’opportunità di promuovere il proprio talento. A ottenere la borsa di studio presso la MAT Academy (per la realizzazione di una produzione discografica presso Studio1, la pubblicazione della traccia in digitale e in vinile su una label di riferimento (Claps Records oppure DVS Records) è Deitz, all’anagrafe Giovanni Deidda, classe 1997.

«Aver vinto il MINI Meets Music Contest è per me una bella boccata d’aria in un brutto momento per artisti, musica e locali. La parola d’ordine è reinventarsi e il Meet Music è stato, oltre che un contest, anche un momento per ripensare alla musica e concretizzare anche idee – racconta DeitzPer quanto l’industria musicale possa essere in crisi, sono sicuro che ci sarà sempre un modo per far sentire la propria voce, che sia attraverso dei diffusori all’aperto o tramite streaming online. Riuscite a pensare a un mondo senza musica?»

Avvicinatosi alla produzione musicale nel 2017, da giovanissimo, rilascia nell’anno seguente un EP sulla etichetta spagnola Be One Limited, e subito dopo su Space Invaders Records. Innovatore ingegnoso, Deitz cura da solo il suo profilo artistico attraverso contenuti multimediali da lui prodotti e editati, che con il tempo sono diventati un suo tratto distintivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *