Grein, è uscito l’EP ‘Pezzi di vetro’: “Scrivere ricompone e rafforza”

È disponibile in digitale Pezzi di vetro, nuovo EP del trapper romano Grein che si compone di quattro inediti più i singoli Lucifero e 20 K in versione originale. «Pezzi di vetro è il mio secondo progetto per Honiro Rookies – spiega l’artista capitolino – 6 tracce, 6 pezzi di vetro che compongono me. 

Il titolo è stato scelto alla fine, riascoltando le tracce, molto di ciò che ho scritto è quello che mi ha spezzato, che mi ha reso fragile, come un vetro.. scrivere è quello che lo ricompone e rafforza. Abbiamo puntato su un sound vicino al punk, senza però allontanarsi dalla trap che ho sempre fatto. Questo è Pezzi di vetro. Ringrazio Honiro, e tutte le persone che hanno lavorato al disco».

Track by Track

Lucifero
Lucifero è il simbolo del non sottostare a quello che non rispetta i propri canoni, il ribellarsi ad una situazione scomoda. Lucifero ha dato priorità a se stesso, senza tener conto delle conseguenze. Nel brano parlo proprio di questo.

Highway
La traccia a cui tengo di più. Mi ricorda la strada, quanta ne ho percorsa, e quanta ne ho ancora da fare.

20k
Punk come i blink,  trap come gg. Questa traccia è nata quasi un anno fa, durante il ritiro Honiro. Matteo Costanzo ha fatto la base e mi ha colpito subito. Alla fine ho deciso di metterla nel mio progetto. 

Mercoledì
Il titolo si rifa a Mercoledì Addams. La bambina triste e apatica della famiglia. La traccia mi sembrava rispecchiarla.

Vite a metà
Sento sempre che nella mia vita manca qualcosa. Che possa essere una persona, i soldi, un oggetto, un riconoscimento, un ideale. Anche quando raggiungo un obiettivo già sto pensando a quello dopo, e continuo a portarmi appresso la sensazione di una vita a metà. 

Problemi
Quando vorresti solo essere sereno, ma intorno, e dentro di te, hai solo caos. Quando senza volerlo, e senza cercarlo, si presentano problemi inaspettati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *