A-Live: la nuova piattaforma per gli spettacoli live in streaming interattivo

All’emergenza COVID-19 risponde anche la musica italiana, profondamente messa in crisi dalla pandemia che ne ha bloccato le maestranze. Per cercare di rilanciare il comparto nasce A-LIVE, una piattaforma di streaming che permette l’interazione tra artisti e pubblico in tempo reale per un’esperienza live inedita.

Ideata da Alex Braga, musicista pioniere dell’Intelligenza Artificiale Musicale che ha appena pubblicato l’album Spleen Machine, l’App (per i dispositivi iOS e Andorid) è stata sviluppata in collaborazione con Fabrizio Capobianco, imprenditore seriale della Silicon Valley, Chief Innovation Officer di Minerva Networks e creatore di TokTv.

«La lezione più importante che possiamo imparare da questa crisi globale – afferma Braga – è quella di cercare di immaginare insieme un futuro diverso». A queste parole fanno ecco quelle di Massimiliano Colella, direttore di InnovaCamera, azienda della Camera di Commercio di Roma che organizza MakerFaireRome The European Edition,

«Sono felice – dichiara Colellache dal seme che abbiamo piantato insieme con Alex in MFR  già nel 2018 sia nata questa iniziativa alla quale  guardiamo con interesse e fiducia e sentiamo molto vicina perché ci dà la conferma che i tre fattori citati prima, quando ben mixati, aprono le porte alla vera innovazione. MakerFaireRome seguirà da vicino e racconterà sui suoi canali e alla sua community l’evoluzione di A-Live».

Con la nuova piattaforma, i fan potranno godersi i concerti dei loro beniamini e condividere la propria energia attraverso strumenti interattivi che sfruttano le possibilità della tecnologia più avanzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *