Briga: dieci anni di carriera “a testa sempre alta”

Sono dieci le candeline che Briga spegne oggi, festeggiando con un video i suoi primi dieci anni di carriera tra musica e parole. A sorpresa, il cantautore ha pubblicato sul canale YouTube di Honiro Label, un video story che ripercorrere i momenti salienti del suo percorso artistico.

«10 anni, 7 Album, oltre 100 canzoni. Scritte a penna, sul telefono, in treno, nelle note vocali, sui pezzi di carta. Frasi appuntate in motorino ai semafori rossi. – racconta Mattia –

Anni di sogni, prospettive, speranze, illusioni, realizzazioni. Anni decisivi, anni transitori. 10 anni di percorso discografico a testa sempre alta.
Io sono Mattia Briga. E per quanto brucino gli occhi, continuerò a sfidare il sole.»

Era il 2010 quando Briga pubblica il primo album autoprodotto Anamnesi seguito l’anno successivo dal mixtape Malinconia della Partenza, in download gratuito. Il progetto ciene notato dall’etichetta indipendente Honiro Label con la quale lancia lo street album Alcune sere. 

Risale al 2014 la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi, show durante il quale fa conoscere il singolo Sei di Mattina. A maggio 2015 esce invece Never Again (Honiro Label/ dist. Universal Music), certificato disco di platino a meno di un mese dalla pubblicazione, a cui segue nell’ottobre 2016 Talento (Honiro label/ dist. Sony Music), contenete i singoli  Baciami e Mentre nasce l’Aurora.

Sempre nel 2016, Briga dà alle stampe la sua autobiografia romanzata Non odiare me (con le oltre 10mila copie vendute) mentre nel 2017 arriva il romanzo Novocaina – Una Storia d’Amore e autocombustione scritta con Andrea Passeri (Rai Eri & Ninho de Rua)

Dopo il brano estivo Nel Male e Nel Bere,certificato disco d’oro, a giugno 2018 esce Che Cosa Ci Siamo Fatti (Honiro Label /distr. Sony Music) che vince il Premio Lunezia

Dopo collaborazioni, esperienza al cinema e in TV, a febrbaio 2019, Briga è sul palco del Festival di Sanremo in duetto con Patty Pravo, esperienza cui segue la raccolta Il Rumore dei Sogni, con brani live e tre inediti. Come continuerà ora la storia di Briga? Noi aspettiamo nuova musica, magari per l’estate…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *