Pierdavide Carone: esce ‘Forza e coraggio’ a sostegno della ricerca TESTO

A un anno e mezzo da Caramelle con i Dear Jack, Pierdavide Carone torna con l’inedito Forza e coraggio (Artist First), disponibile da venerdì 22 maggio in streaming e in download. Scritto e composto dallo stesso Carone, il singolo è un inno alla resilienza nato in queste settimane difficili dopo un periodo di silenzio artistico. E il brano ha anche uno scopo benefico, dato che una parte dei proventi sarà devoluta a Humanitas e Fondazione Humanitas per la Ricerca a sostegno del loro impegno quotidiano per la diagnosi, la cura e la ricerca contro il Covid-19.

«La mia scelta di donare questa canzone ad Humanitas – dichiara Pierdavide Carone – nasce dalla gratitudine, personale e non solo, nei confronti di una struttura che mi ha dato tanto, in un periodo molto particolare della mia vita».

 «Ringraziamo davvero di cuore Pierdavide per questa iniziativa che sostiene tutti i nostri medici e ricercatori in un momento molto particolare come quello che stiamo vivendo ora – spiega Walter Bruno, Direttore Comunicazione Humanitas – La musica è l’espressione artistica della comunicazione, e il titolo di questo brano, così come il suo messaggio, fotografa l’intensità delle sensazioni condivise da tutti i professionisti di Humanitas in questi mesi difficili. La forza ed il coraggio, così come la solidarietà, hanno sostenuto medici e ricercatori in prima linea in questa emergenza, ed ora in questo momento di nuovo inizio e di speranza».

Pierdavide Carone Forza e coraggio TESTO

Quante volte ho voglia di mollare, non sai quante,
Quante volte ho pianto dietro un sogno quante volte infranto,
Dire “madre, padre, potete star tranquilli
Per le care sorti dei vostri cari figli,
E intanto andare a dar le condoglianze ad un vicino,
Dare un po’ distratti la colpa ad un destino
Che beffardo in terra ti riporta verso il cielo,
Tanto il meteo ha detto che è sereno,
E chissà poi se è così, io non ci credo,
E poi non voglio altro qui se non ci sei
A dirmi ancora una volta:

Forza e coraggio,
Stanotte piove ma domani è maggio,
Non vorrai mica perderti la bella stagione,
Sarebbe un errore,
Forza e coraggio
Chi non inciampa mai non è mai saggio
Né lo diventerà.

Quante volte ho voglia di sperare non sai quante,
Ma a furia di sperare mi vien da disperarmi,
E il cuscino è l’unico che asciuga le mie lacrime con indifferenza regolare,
E vado avanti così a non sentirmi più,
Se solo fossi qui, se solo fossi tu
A dirmi ancora una volta:

Forza e coraggio,
Stanotte piove ma domani è maggio,
Non vorrai mica perderti la bella stagione,
Sarebbe un errore,
Forza e coraggio
Chi non si arena mai non ha arrembaggio
E non ne ha avuto mai.

L’uomo che sta zitto sa quello che dice
Chi non ha mai pianto mai sarà felice,
Non vincerà mai chi non ha mai perduto,
Chi non è mai morto non ha mai vissuto.

Forza e coraggio,
Stanotte piove ma domani è maggio,
Non vorrai mica perderti la bella stagione,
Sarebbe un errore,
Forza e coraggio
Chi non inciampa mai non è mai saggio
Né lo diventerà,
Forza e coraggio
Chi non si arena mai non ha arrembaggio
E non ne ha avuto mai,
Forza e coraggio,
Forza e coraggio.

 

Foto copertina di Virginia Bettoja

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *