Veronica Marchi presenta Maieutica Dischi, etichetta discografica dedicata alle donne

[CS] «È dalle forme indefinite che nasce una nuova idea. È così che inizia la vita di Maieutica Dischi, un’etichetta che promuove solo musica fatta da donne, come un’enorme pancia che partorisce amore. L’ho chiamata Maieutica perché trae spunto dalla filosofia: l’arte di tirar fuori la verità da dentro, non di imporre il proprio pensiero. Che sia questo momento di incertezza la strada giusta per questo microcosmo di farsi sentire.»

Con queste parole, Veronica Marchi, cantautrice, polistrumentista, vocal coach e produttrice veronese, ha annunciato sui suoi canali social, la nascita di Maieutica Dischi, etichetta discografica che si prefigge di produrre e sostenere la musica al femminile. Il pensiero filosofico definisce la maieutica come l’arte di tirar fuori la verità.

Ecco perché secondo Veronica Marchi e Alessandro Scardino, cofondatori di Maieutica, è importante che ogni artista provi a tirar fuori il meglio, secondo un’etica dell’arte che prescinda da qualsiasi legge commerciale. L’etichetta curerà le artiste a 360°, dal songwriting, alla pubblicazione, fino alla promozione del progetto.

Le prime artiste prodotte da Maieutica Dischi saranno la calciatrice e procuratrice sportiva, ex di AmiciMarta Mason, Elvira Caobelli e Valentina Montresor. Le produzioni di Maieutica Dischi prendono forma nello studio di registrazione Osteria Futurista, un ecosistema innovativo e fuori dall’ordinario, dove gravitano alcuni dei più promettenti producer di Verona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *