Giulia Molino, il primo album è ‘Va tutto bene’: “La musica può aiutarci”

Da venerdì 20 marzo è disponibile in digitale (streaming e downlaod) Va tutto bene (Isola degli Artisti/Artist First), primo album di Giulia Molino, attualmente impegnata nella fase serale di Amici 19. Sotto la direzione artistica di Carlo Avarello, il progetto porta il titolo del brano inedito che la giovane artista ha presentato nella scuola di Maria De Filippi e che ha debuttato al primo posto della classifica di iTunes.

A questa traccia si aggiungono sei brani, tra i quali Nietzsche Solo questo mi è rimasto scritti dalla stesa Molino. «Questo ultimo anno ha portato con sé tantissime esperienze ed emozioni. –  ha scritto Giulia su IG – Stiamo vivendo un tempo difficile che ci mette alla prova… ma stiamo resistendo e dando dimostrazione di tutta la forza che il nostro paese e ognuno di noi ha dentro di sé.

In tutto questo la musica può aiutarci a sentirci vicini ed alleviare quelle che ora sono le nostre preoccupazioni… Con la speranza che presto ognuno di noi possa dire “Va tutto bene”». Questa la tracklist del disco:

  1. Le domeniche di maggio
  2. Va tutto bene
  3. Nietzsche
  4. Amore a lieto fine
  5. Solo questo mi è rimasto
  6. Non sentire più niente
  7. Briciole

Chi è Giulia

Giulia Molino – cantautrice, rapper, interprete – è nata a Scafati (SA) e sin da piccola mostra una grande passione per la musica. Dopo diverse esperienze di formazione, tra cui l’ultima presso IDA Academy dove ha approfondito lo studio per l’interpretazione e per la scrittura, è entrata a far parte di Amici 2019.

Proprio qui ha modo di convincere i giudici cantando due brani: un inedito scritto da lei Solo questo mi è rimasto e la versione di Happy Days di Ghali con le sue barre riscritte in napoletano. Seguitissima anche sui social, Giulia conta già su un fanclub attivissimo, gli “Scugnizzi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *