Ciao sono Vale: il primo album è ‘SOS’, in radio ‘Singolo d’amore’ VIDEO

Da venerdì 24 gennaio è disponibile SOS, album di debutto della cantautrice Ciao sono Vale per l’etichetta indipendente Honiro Ent, prodotto da Matteo Costanzo. E nello stesso giorno è stato pubblicato anche il nuovo brano e video, Singolo d’amore, attualmente in rotazione radiofonica.

Ecco come Ciao sono Vale introduce la traccia e il videoclip: «Quando io e James abbiamo fatto sentire il brano a Riccardo Cesaretti (regista del video) se ne è innamorato subito. Il giorno dopo ci siamo visti e lui già aveva creato una storia da brivido. Sono molto contenta del risultato del videoclip, perché è una parte più “dolce” ed elegante di me che allo stesso momento non mi snatura e mi rappresenta

Il capello sciolto, la camicia e il pantalone stretto, il comunicare attraverso il mio sguardo e .… le lacrime. Emozione pura, che, secondo me, arriva veramente dritta al cuore.  Sono molto contenta di aver collaborato con Riccardo e con tutto il suo team, persone davvero in gamba.»

 

Sos: il primo album di Ciao sono Vale

«SOS è il titolo del mio primo album – dichiara Ciao sono Vale -, “Save Our Souls’ = ‘Salvate le nostre anime’”. Ho 21 anni, ma credo di aver vissuto parecchio nella mia vita. Ho avuto tantissime esperienze di ogni genere, sia a livello artistico che personale, credo che “SOS “racchiuda ogni mio singolo dolore, ogni mia singola riflessione. Il mio percorso non è mai stato facile, spesso la gente ha cercato di cambiarmi e di soffocarmi. 

Ci sono stati periodi in cui non mi era chiaro nulla, periodi in cui le canzoni mi venivano scritte e chiudevo nello stomaco la mia libertà espressiva, periodi in cui pensavo di non riuscire a liberarmi dal male che, piano piano, mi logorava. SOS è un grido a voce alta che dice ‘ce l’ho fatta!’  

Ce l’ho fatta a prendere la penna in mano, riempire fogli e fogli per dar vita ai miei brani e, questo per me è già un successo. 

Sono riuscita – continua Ciao sono Vale –  dopo anni a farmi valere e trovare un team che ama la mia personalità, il mio look strano, il mio modo di cantare e parlare nei brani, il mio modo singolare di scrivere e interpretare, mi hanno dato un’opportunità enorme restando ME STESSA

Questa per me è la cosa più importante, non smetterò mai di ringraziarli per avermi capito e per credere in me nonostante il percorso che ho in mente sia molto difficile e diverso da quello che in Italia nella maggior parte dei casi viene proposto. 

In poche parole l’album ha una coerenza: la personalità, la cosa più importante in una persona secondo me, credo sia giusto che ognuno di noi possa esprimersi come meglio crede. 

Ringrazio chiunque abbia creduto in me dal giorno zero, i primi fan che ancora sono qui ad ascoltarmi e a volermi bene, la mia famiglia, la mia ragazza, i miei amici e tutte le persone che hanno lavorato insieme a me continuando a farlo con la mia stessa anima e passione. 

Spero che questo disco possa aiutarvi e sostenervi sempre, è quello che la musica fa con me, giorno dopo giorno ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *