Concerto dell’Epifania XXV: sul palco Allevi, Nesli, Livio Cori e Bungaro

Presentata la XXV edizione del Concerto dell’Epifania,il tradizionale appuntamento musicale in programma domani, sabato 4 gennaio, alle ore 20.30, presso il Teatro Mediterraneo di Napoli, che sarà poi trasmesso lunedì 6 gennaio, alle ore 9.30 su Rai Uno, condotto dalla bravissima Ingrid Muccitelli.

Memoria, Solidarietà e Fraternità: queste le parole chiave, ispirate dal messaggio di Papa Francesco, intorno alle quali ruoterà il concerto ideato e promosso dall’Associazione Oltre il Chiostro onlus, presieduta da Giuseppe Reale – autore dello spettacolo – e prodotta per la RAI dalla Melos International di Dante Mariti, insieme all’Associazione Musica dal Mondo, che cura l’intera organizzazione dell’evento. La Direzione Artistica è affidata a Francesco Sorrentino.

Sul palco del Teatro Mediterraneo, accompagnati dall’autorevole Orchestra Partenopea di Santa Chiara, diretta dal M° Adriano Pennino, si alterneranno diversi “artigiani della pace”, come il compositore di fama internazionale Giovanni Allevi, che aprirà il XXV Concerto dell’Epifania. Allevi proporrà il brano Flowers accompagnato dall’Orchestra Partenopea di Santa Chiara e altri due brani al pianoforte a sorpresa, scelti dal suo repertorio.

Altro nome importante è senza dubbio quello di Lina Sastri che con la sua inconfondibile voce ricorderà Pino Daniele, nel quinto anniversario della sua scomparsa, cantando Napul’è. La bravissima attrice e cantante riceverà dalle mani del Direttore Artistico Francesco Sorrentino il Premio Mario Da Vinci, in memoria di un grande interprete della canzone napoletana.

Inoltre, gli Avion Travel, la portoghese Joana Amendoiera, Livio Cori, Nesli, Bungaro, La Zero e i Sud58 con le loro esibizioni impreziosiranno ulteriormente il nutrito parterre di artisti che con le loro canzoni porteranno il proprio messaggio di pace e di speranza. Concerto dell’Epifania XXV: sul palco Allevi, Nesli, Livio Cori e La Zero

Anche quest’anno sarà dedicata attenzione ai giovani talenti musicali, infatti sul palco del Teatro Mediterraneo si esibirà anche la vincitrice del concorso Musica Giovane 2020,ovvero la giovanissima Fabiana, che a soli 14 anni sta già facendo parlare di sé per le sue doti artistiche.

Infine, nel corso della manifestazione saranno consegnati, a cura del Direttore del Centro Permanente di Ricerche e Studi sul Presepe Napoletano Umberto Grillo, anche i premi Nativity in the World 2020 .