Clelia d’Onofrio in libreria con ‘Rugiada a colazione’, la nostra intervista

Rugiada a colazione. Storia di un’amicizia: emozioni, segreti, sapori: è questo il titolo del nuovo libro di Clelia d’Onofrio, che il grande pubblico ha imparato a conoscere attraverso il piccolo schermo nei panni di giudice nel cooking show di Real Time Bake Off Italia. Il volumetto è un’agile storia che fa della poetica – nella parola e nel contenuto – il caposaldo di una vita intera, spesa tra editoria, enogastronomia e motori.

Perché il legame che struttura questo elegante libretto, di quelli che non hanno bisogno di strilloni o megafoni, è tutto lungo il filo della natura e della cucina. In un connubio a doppio senso che rende un rapporto d’amicizia davvero tale. Quella con il pacato fico è una storia che letteralmente affonda le radici lontano lontano, e della genuinità di un tempo ha  tutto il profumo.

Clelia d’Onofrio pubblica questa storia per raccontarsi in maniera inedita, facendo ritrovare nel suo lettore tutto il garbo che proprio in tv la distingue da certi personaggi sguaiati. Del significato del titolo, del ruolo della natura e della tavola, ma anche del prossimo Natale, abbiamo parlato proprio con la scrittrice: ecco la nostra intervista video.

Clelia d’Onofrio Rugiada a colazione SINOSSI UFFICIALE

La sua storia inizia all’ombra dei rami di un immenso fico bianco, con cui, bambina, stringe un’insolita, dolcissima amicizia segreta. Mentre lui ascolta in silenzio, lei racconta la sua vita come fosse una favola dove emozioni, scoperte, dubbi, presentimenti, gioie e paure sono avvolti dai profumi e dai sapori dei cibi che aiutano il suo crescere.

Clelia bambina svela all’albero le personali scoperte gastronomiche, le ricette di casa, della cuoca e delle amate zie; scambia opinioni sulla bontà di quei piccoli fichi morbidi e grassottelli dalla polpa soave e zuccherina; evoca l’indimenticabile e strano primo assaggio di un uovo al tegamino col tartufo.

Ai racconti entusiasti di merende, pranzi e cene, Clelia alterna anche domande a cui solo Fico Bianco sa rispondere, e che solo lei sa tradurre: Voi alberi vi parlate? Di che colore è il chiaro di luna? Davvero mangi rugiada a colazione?

Clelia d’Onofrio, Rugiada a colazione. Storia di un’amicizia: emozioni, segreti, sapori, Milano, Sperling & Kupfer, 2019
In libreria dal 3 dicembre / Presentazione a Milano, il 5 dicembre presso Rizzoli Galleria (ore 18:30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *