Vanessa Incontrada: ‘Le bugie uccidono’ è il secondo romanzo in libreria

Quando un giorno può cambiare tutta una vita. E c’è una data precisa, il 29 maggio 2012, nella storia di Victoria, protagonista del nuovo romanzo di Vanessa Incontrada e Alicia Soler NogueraLe bugie uccidono (La nave di Teseo, Milano 2019, Nave+, euro 18, pp. 288) è il titolo del libro con cui la conduttrice torna in libreria dopo aver debuttato nel 2015 e con lei, anche questa volta, c’è la madre.

Victoria Neri è una fotografa spagnola, proprietaria del fotostudio Galanti&Neri, e nel giorno del terremoto a Milano viene chiamata dal commissario Giovanni Carrara nel suo studio. Lì viene raggiunta da una notizia sconvolgente: la sua amica Bibiana è stata trovata morta nel suo appartamento dopo avere ingerito una massiccia dose di barbiturici. Pochi dubbi sono nella mente dei poliziotti, che parlano subito di suicidio.

Ma per Victoria non può essere vero e così la donna inizia a indagare, scavando nel passato, nei rapporti famigliari mai del  pacificati in quella Barcellona che le due autrici conoscono come le proprie tasche.

Victoria non avrebbe mai dimenticato il 29 maggio 2012. Niente avrebbe potuto cancellare il ricordo del suo primo incontro con il commissario Carrera.

BIOGRAFIE

Vanessa Incontrada è nata a Barcellona, ma da molti anni vive in Toscana. Attrice e conduttrice, è uno dei volti più noti del mondo dello spettacolo italiano. Dopo un esordio sulle passerelle, nel corso della sua prestigiosa carriera è stata protagonista di 11 film per il cinema e di 15 serie tv, ha recitato in 4 commedie teatrali e ha condotto oltre 30 programmi televisivi. Insieme con la madre Alicia, nel 2015, ha pubblicato Insegnami a volare.

Alicia Soler Noguera è nata e vive a Barcellona. Ha due figlie: Vanessa e Alice. Ha studiato scrittura creativa all’Ateneu Barcelonès. Collabora con varie case editrici di lingua spagnola, tra cui Blackie Books, e fa parte del collettivo letterario “Turba Infame”. Le bugie uccidono è il secondo libro che pubblica con Vanessa, dopo Insegnami a volare (2015).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *