‘Il buio intorno’: è in libreria e digitale il romanzo di Elena Rebecca Odelli

Tra i romanzi di fresca pubblicazione, in libreria e negli store digitali, c’è Il buio intorno (Leggereditore), opera d’esordio di Elena Rebecca Odelli che per lungo tempo ha cesellato queste pagine. Non è mai facile raccontare il lato femminile della letteratura, quella quota rosa che il solo fatto ne esista il distinguo è motivo di riflessione. Ma, in questo caso, il dettaglio è tutt’altro che superfluo.

Al centro della storia, specchio riflesso della vita di tante – troppe – donne, c’è il dolore della violenza subìta per mano di uomini che non amano. Ma da quella cupezza, Elena difende il coraggio di chi cerca la forza di rialzarsi, sia fisicamente sia psicologicamente, passando attraverso lo scavo personale del sé. Perché se è vero il buio è intorno questo riesce a penetrare benissimo anche dentro.

Ecco, dunque, l’itinerario fragile e forte di una donna (Sofia), ferita dalla vita, ma non sconfitta.

SINOSSI

L’amore non esiste. Sofia se lo ripete ogni giorno da quando è piccola. Lei che ha sempre vissuto una vita solitaria e con pochi contatti con il mondo esterno, con una sola amica e un lavoro che le permette di rimanere anonima e invisibile al mondo esterno. Finché una ventata d’aria fresca arriva a spazzare via le sue insicurezze.

Matteo è bello, famoso, divertente, in mezzo a mille occhi vuole e cerca solo lei. Matteo, che le dedica canzoni d’amore e interi concerti dal vivo. Matteo, che ha bisogno di sentirla vicina per sentirsi felice.

Allora, forse, l’amore esiste davvero. Ed esiste anche quando lui sparisce per giorni, si dimentica di un viaggio deciso insieme o di un appuntamento? Esiste anche quando torna da lei ubriaco e violento? Esiste anche se diventa possessivo e geloso?

Nonostante tutto, Matteo dice di continuare ad amarla ma allora perché tanta rabbia? È forse colpa di Sofia? Eppure lei sa che le cose belle per rimanere tali non devono trasformarsi in catene e prigioni perché l’amore è un sentimento che deve lasciarti libera per comprendere la pienezza della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *