Menzione Speciale Premio Anima per il Sociale a “Detective per Caso”

Una menzione speciale al Premio Anima per il Sociale Detective per casoIl prestigioso riconoscimento è stato assegnato nelle mani di Daniela Alleruzzo (Presidente de L’Arte nel Cuore), Guia Invernizzi Cuminetti e Susi Zanon per aver prodotto il film Detective per Caso di Giorgio Romano (presentato lo scorso anno alla Festa del Cinema di Roma) come il primo lungometraggio al mondo in cui i protagonisti erano gli allievi dell’Accademia, in una storia comica/gialla che non ha mai trattato il tema della disabilità.

Assieme alle produttrici, i due volti di punta del film, Emanuela Annini e Alessandro Tiberi, due giovani che presentano due diverse tipologie di disabilità, ma che hanno dimostrato che dove c’è il talento non esistono barriere.

Il Premio è stato consegnato al gruppo di “Detective per Caso”, da Silvia De Dominicis, Ad di Johnson & Jhonson Medical. Il Premio Anima per il Sociale ha riconosciuto il valore dell’opera, l’impegno in questa impresa e uno spunto per il futuro: integrare il più possibile chi è diverso da noi, poiché la parola “diversità” venga sostituita da “normalità”.

La cerimonia di premiazione si è svolta nell’incantevole cornice della Terrazza Caffarelli, al Campidoglio, in Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *