Postepay: con il crowdfunding in palio anche l’apertura di un concerto di Levante

Giunge alla sua quarta edizione PostepayCrowd, l’iniziativa che vuole sostenere fattivamente i giovani protagonisti della scena musicale italiana. Il progetto, grazie al proprio promotore Postepay e al sostegno progettuale di Eppela – principale piattaforma italiana di crowdfunding reward based – e Areaconcerti, mette a disposizione dei candidati la possibilità di: istituire una campagna crowdfunding per finanziare il proprio progetto, ricevere un co-finanziamento, essere scelti da un’etichetta discografica per promozione e essere selezionati da Levante per il concerto al Forum di Milano.

Le candidature sono aperte fino a domenica 15 settembre 2019 (registrazione gratuita) e si rivolgono ad artisti / band con un repertorio originale, un genere che rientra fra pop, indie, rap, trap e rock, almeno un video o un album all’attivo e un progetto da realizzare.

I progetti che rispetteranno questi requisiti saranno inseriti in una delle 2 call della durata di 30 giorni l’una, che si svolgeranno:

  • 1° call dal 2 ottobre al 31 ottobre 2019
  • 2° call dal 9 ottobre al 7 novembre 2019

Ci sono poi 2 ulteriori call che potrebbero aggiungersi. Tutti i progetti che avranno raccolto in campagna almeno il 50% del traguardo fissato attraverso almeno 50 sostenitori differenti riceveranno un co-finanziamento per il restante 50%, fino ad un massimo di 2.500 € per ciascun progetto, che si sommerà alla raccolta ottenuta in campagna.

Inoltre, tra tutti i progetti delle prime 2 call che hanno raggiunto l’obiettivo della propria campagna crowdfunding, entro il 15 novembre Levante sceglierà, autonomamente e a proprio insindacabile giudizio, l’artista (singolo o band) che aprirà il suo concerto del 23 novembre al Forum di Assago.

Inoltre, tra i progetti arrivati a traguardo, le etichette indipendenti Hokuto Empire, Metatron, Yalla e Pioggia Rossa sceglieranno ciascuna un artista (musicista singolo o band) da promuovere con un investimento in comunicazione del valore di 5.000 €.

Nelle precedenti edizioni, infatti, sono stati co-finanziati 23 progetti musicali, con budget di 70.000 € di co-finanziamento per un totale di oltre 150.000 € di ‘raccolto’, mentre artisti di grandissimo richiamo della scena nazionale hanno dimostrato fiducia nell’iniziativa offrendo ai giovani artisti l’opportunità di affrontare un vero palcoscenico.