‘Il Re Leone’: red carpet per Marco Mengoni a Hollywood, è lui la voce italiana di Simba

Appuntamento oltreoceano per Marco Mengoni, che martedì 9 luglio ha presenziato alla première mondiale de Il Re Leone in arrivo il 21 agosto nelle sale italiane. Il cantautore è stato invitato a Los Angeles come voce italiana di Simba – al suo fianco c’è Elisa per Nala – e ha condiviso il prestigioso red carpet con Beyoncé, Donald Glover, il regista Jon Favreau e gli altri membri del cast americano. Quindi, Mengoni ha assistito alla prima proiezione del live action Disney.

Ecco la CLIP VIDEO.

Ad annunciare questo importante impegno è stato lo stesso cantante, con un breve video pubblicato sui social domenica 7 luglio in cui intona al piano L’amore è nell’aria stasera, versione italiana del brano di Elton John Can You Feel The Love Tonight. Il tutto a pochi giorni dalla partenza, il prossimo 14 luglio, di Fuori Atlantico Tour una serie di speciali appuntamenti live alla scoperta della natura e delle bellezze italiane nel completo rispetto dell’ambiente.

146 pensieri su “‘Il Re Leone’: red carpet per Marco Mengoni a Hollywood, è lui la voce italiana di Simba

  1. Io lo so che dovremmo aspettare comunicazioni dello Staff, ma io credo che la Disney valga lo stesso, vero? Perché io non sto più nella pelle… E’ uscita la colonna sonora ufficiale de “Il Re Leone”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Marco ovviamente interpreta due canzoni, “Hakuna Matata” e “L’amore è nell’aria stasera”. Le potete trovare sul canale VEVO di Disney Music al link che riporto in calce (le canzoni non sono state caricate tutte), su Spotify, su ITunes e su Google Play: l’album si intitola “Il Re Leone (Colonna Sonora Originale)” e la copertina mostra Mufasa e Simba con il tramonto sullo sfondo (lo dico per distinguerla dalla colonna sonora del film animato).

    https://www.youtube.com/channel/UC8Fp-6fl8vzw5qJwDofe-aQ/videos

    Devo trovare un momento calmo per ascoltare, nonostante mia madre e mia sorella cerchino di dissuadermi 😀 . Se non ascolto almeno i brani interpretati da Marco temo che la botta emotiva doppiaggio+canzoni non ascoltate+voce di Marco che riecheggia nella sala cinematografica potrebbe essere troppo forte. Meglio vaccinarsi 😀 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *