Achille Lauro: il nuovo singolo è ‘1969’ VIDEO & TESTO

È online il video di 1969, singolo di Achille Lauro estratto dall’omonimo album. Una parte del video è stata girata durante il flower party che si è tenuto il 24 giugno al Bar Bianco di Milano, dove sono arrivati centinaia di fan che hanno trasportato Parco Sempione indietro nel tempo, agli anni ’60 e ’70, pervasi della cultura e della moda hippie.

Al video, con la regia di Mattia Di Tella, ha partecipato il ballerino Marcello Sacchetta interpretando il mood rock e scanzonato della canzone. E il riferimento cronologico è a quel 20 luglio 1969, in cui l’Apollo 11 toccò il suolo lunare.

Achille Lauro 1969 TESTO

A ma’, wow
È il 20 luglio del ’69
Sì sono fuori, sì, sì, sto sulla luna, yeah
Entro al negozio camicia slacciata
Dicono, “Prego, si accomodi, per di qua” (la la la la)
Ho mille pezzi da cento stropicciati ma’
Mi chiedono, “Che lavoro fa?” (la la la la)
Ricompro la casa che ci hanno tolto
Perché non avevi soldi, a ma’

Entro a farti dei regali in quella boutique (la la la la la la)
Sto vivendo a ma’, lo so, è identico a un film (la la la la la la)

Oh sì, yeah, ah ma’, prendi ‘sta spesa, non fare l’offesa
Chi se ne frega, stasera sto qua
Rimango a cena, non fare ‘sta scena
Resto stasera, poi lasciami sta’
Resto stasera, stasera
Non fare l’offesa, l’offesa
Rimango a cena, non fare ‘sta scena
Resto stasera, poi lasciami sta’
Sto sulla luna, uh
Sto sulla luna, oh sì

Wow, sto sulla luna di Giove, Saturno, Urano, Nettuno, Plutone
Guarda ma’ (la la la la)
In testa ho un casino, in piedi sul motorino baby, le voilà
Wow, rimprovera ‘sto bambino, torna col doppio di prima
Alé, le Teknival (la la la la)
È il 20 luglio del ’69, sì sono fuori, sì, sì, sto sulla luna

Entro a farti dei regali in quella boutique (la la la la la la)
Sto vivendo a ma’, lo so, è identico a un film (la la la la la la)

Oh sì, yeah, ah ma’, prendi ‘sta spesa, non fare l’offesa
Chi se ne frega, stasera sto qua
Rimango a cena, non fare ‘sta scena
Resto stasera, poi lasciami sta’
Resto stasera, stasera
Non fare l’offesa, l’offesa
Rimango a cena, non fare ‘sta scena
Resto stasera, poi lasciami sta’
Sto sulla luna, uh
Sto sulla luna, a ma’

Brava, non chiedermi dove son stato, brava (la la la la la la)
A ma’ prepara, hai visto anche stasera torno a casa (la la la la la la)

Oh sì, oh, ah ma’, prendi ‘sta spesa, non fare l’offesa
Chi se ne frega, stasera sto qua
Rimango a cena, non fare ‘sta scena
Resto stasera, poi lasciami sta’
Resto stasera, stasera
Non fare l’offesa, l’offesa
Chi se ne frega, esco dopo cena
Stasera non fare ‘sta scena, a ma’
Sto sulla luna, uh
Sto sulla luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *