Francesco Bianconi legge l’Eneide nell’Estate Fiesolana, appuntamento l’11 luglio

C’è anche Francesco Bianconi tra i protagonisti della rassegna Eneide, Un racconto mediterraneo inserita nel programma dell’Estate Fiesolana. L’appuntamento è per giovedì 11 luglio alle 21.30 presso nella cornice del Teatro Romano di Fiesole, dove l’artista sarà accompagnato da Enrico Gabrielli e Sebastiano De Gennaro.

«Mi hanno chiesto di leggere in pubblico un canto dell’Eneide a mia scelta. – scrive Bianconi – Dopo essermi tormentato per una settimana prima di dare una risposta (“perché proprio io? Non leggo l’Eneide dai tempi del liceo, e non sono poi tanto sicuro di averla letta bene, neanche a quei tempi”) ho cercato conforto negli altri.

Pensavo: sarebbe bello farlo con una colonna sonora dal vivo, antica e moderna insieme, sospesa nel tempo; ho chiesto quindi a Enrico Gabrielli e Sebastiano De Gennaro e loro hanno subito accolto l’idea; ovvero quella di trasformare la lettura in una specie di grande ballata.

Restituire all’epica il ritmo e la musica. Il loro entusiasmo mi ha travolto, quindi ho letto un po’ del poema, mi sono appassionato, perché mi è sembrato nuovo, moderno, attualissimo. Ho scelto il nono canto. Dove si parla di guerra, dove scorre sangue a fiumi, dove ci si interroga, con secoli di anticipo sul nostro presente, su quanto nero sia il cuore degli uomini, su chi siano davvero gli eroi, su quale vento scuro li muova.»

Le prevendite per lo spettacolo sono attive al link http://bit.ly/Eneide_Bianconi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *