Quarto Grado: 3 maggio 2019 anticipazioni puntata, caso Olindo e Rosa

[CS] Venerdì 3 maggio, in prima serata, su Rete4, nuovo appuntamento con Quarto Grado. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero. Il programma apre approfondendo il drammatico caso di Antonio Stano, il pensionato 66enne di Manduria (in provincia di Taranto), morto il 23 aprile scorso per le violenze stile Arancia meccanica di una baby gang.

La polizia ha fermato otto persone, di cui sei minori: un branco denominato “Comitiva degli Orfanelli”. I reati che la Procura contesta ai fermati sono quelli di tortura e sequestro di persona. Gli inquirenti hanno precisato che le aggressioni andavano avanti da anni. Le indagini intendono smascherare silenzi ed omissioni e stabilire l’eventuale coinvolgimento di altri soggetti.

L’approfondimento a cura di Siria Magri torna anche sulla strage di Erba e sulle ultime dichiarazioni di Rosa Bazzi e Olindo Romano. I due, nonostante la condanna all’ergastolo, ribadiscono la propria innocenza. Tesi sostenuta anche da Azouz Marzouk, che il 13 aprile scorso a “Quarto Grado” si è detto convinto che i veri assassini non siano ancora stati presi.

Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma. Inoltre, prosegue la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, fil rouge di questa edizione: gli spettatori possono inviare un selfie con l’emblematica “scarpa rossa” sugli account social di Quarto Grado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *