Tutta colpa di Leonardo: Annalisa torna alla scoperta della scienza

[CS] Da domenica 28 aprile in seconda serata su Italia 1, al via Tutta colpa di Leonardo, l’appuntamento con la scienza in tre puntate raccontato da Annalisa e prodotto da DUEB produzioni.

Dopo Tutta colpa di Einstein, Tutta colpa di Galileo Tutta colpa di Darwin, questa volta Annalisa aggiunge un nuovo tassello nel suo percorso di esplorazione sulla scienza e lo fa con il più grande umanista e inventore di sempre: Leonardo da Vinci.

La nuova edizione del programma prende il via dal Louvre di Parigi, dove è custodita quella che universalmente è riconosciuta come l’opera più nota del maestro italiano: la Gioconda. Il viaggio di Annalisa toccherà le città dove Leonardo ha maggiormente lasciato il segno: Milano, con le sue chiuse del Naviglio e il “Cenacolo”; Firenze, con una visita alla Galleria degli Uffizi per contemplare la stanza Leonardesca, dove sono custoditi l’“Annunciazione di Cristo”, il “Battesimo” e l’“Adorazione dei Magi”.

Ospiti della prima puntata saranno: il fotografo Oliviero Toscani, Le Farfalle – le campionesse della Nazionale italiana della ginnastica artistica -, il pittore e scultore di fama internazionale Michelangelo Pistoletto, il direttore di Christie’s Italia Cristiano De Lorenzo, il tatuatore Gian Maurizio Fercioni e la specializzanda in museologia Martina Panizzutt.

Un pensiero su “Tutta colpa di Leonardo: Annalisa torna alla scoperta della scienza

  1. Ma scusate il traghetto leonardesco a Imbersago
    Gli studi idraulici e il fondo della vergine delle rocce
    Non contano?

I commenti sono chiusi.