Nazionale Basket Artisti: al via il torneo dedicato ai brand italiani negli USA

La Nazionale Basket Artisti festeggia i suoi primi vent’anni di attività nel 2020 con un grande evento previsto a New York presso il prestigioso Barclays Center di Brooklyn. In  preparazione viene dato il via al torneo Italian Brands Basketball League che ha l’obiettivo di unire lo sport più amato dagli americani valorizzando insieme il Made in Italy.

Le partite si svolgeranno per tutto l’anno 2020-2021 nei cosiddetti “playgrounds” e coinvolgeranno le squadre di 18 aziende italiane negli USA. Per ciascuna, una squadra composta da tre giocatori scelti tra i manager delle aziende e rinforzata da ex giocatori e celebrities italiane e americane. Previste anche 6 “Media Team” formate da giornalisti e rappresentanti dei media italiani e italoamericani.

«Lo scorso 28 febbraio nella sede ICE di New York la Nazionale Basket Artisti ha presentato il suo progetto che da 18 anni in Italia riunisce sport, spettacolo e solidarietà. – spiega  Simone Barazzotto Quando abbiamo accennato che nel 2020 festeggeremo i 20 anni della nostra squadra al Barclays Center, molti manager di aziende italiane ci hanno detto ‘vogliamo giocare anche noi’. Da questa voglia di basket ci è venuta un’idea… perché non organizzare un torneo di pallacanestro con squadre che rappresentino i brands italiani?»

Le due squadre vincitrici del primo torneo della Italian Brands Basketball League e dieci giocatori tra i top players, formeranno l’All Stars Team che sfiderà la Nazionale Basket Artisti ogni anno all’Arena Barclays Center tre ore prima di una partita ufficiale dei Brooklyn Nets.

E la squadra ricorda anche Fabrizio Frizzi, che per 15 anni ne è stato il presidente: il 20% della quota di partecipazione versata da ogni squadra sarà destinata alla borsa di studio “Ciao Fabri”. Grazie ai fondi raccolti, il progetto permetterà ogni anno a tre ragazzi di fare un’esperienza di studio e basket in un college americano.