‘Leaving Neverland’: il documentario sul lato oscuro della vita di Michael Jackson in onda sul Nove

[CS] Leaving Neverland, il documentario coprodotto da HBO e Channel 4, distribuito da Kew Media Distribution e diretto dal pluripremiato regista televisivo Dan Reed, arriva in Italia in esclusiva e in prima tv assoluta sul NOVE il 19 e il 20 marzo in prima serata (2X120’).

Leaving Neverland racconta la storia di due bambini, James Safechuck, 10 anni, e Wade Robson, 7 anni, entrambi diventati amici di Jackson, affascinati, come le rispettive famiglie, dalla fiabesca vita del cantante all’apice del successo planetario.

Attraverso le interviste agli ormai trentenni Safechuck e Robson e ai loro familiari, il documentario svela gli abusi subiti negli anni, che hanno portato entrambi gli uomini a confrontarsi con i loro traumi a distanza di tempo, non solo come adulti ma anche come genitori.

Il film, proiettato in anteprima all’ultimo Sundance Film Festival e trasmesso in America da HBO e in Inghilterra da Channel 4, arriva anche in Italia sul Nove e, mettendo in discussione l’immaginario collettivo, ha come obiettivo l’importanza di “rompere il silenzio”, anche quando è coinvolta una figura potente e venerata come nel caso di Michael Jackson.

[amazon_link asins=’B07HSGMRJK,B07FRH2V8V,B07KQFXFCN,B07DNZ94KB,B07H87XFRR,B07HSHZHWY,B07FK4DYSR,B07DWLHWY9,B07DW8B83S’ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’fbfcf8bf-580d-421a-bc85-e561367d100b’]