Sanremo 2019, televoto: la posizione della Rai e il rischio multa

Dopo aver visto le dichiarazioni di Ultimo e la decisione di Codacons in merito al televoto i cui risultati sono stati ribaltati da Sala Stampa e Giuria d’Onore – secondo le percentuali previste dal Regolamento -, si continua a parlare del Festival di Sanremo numero 69. Come si pone la Rai, a questo punto?

Se il festival vuol essere popolare, a decidere sia solo il televoto”, queste le parole del dirottatore artistico Claudio Baglioni riportate da TGom24. A questo intervento si aggiungono le parole del Presidente della Rai, Marcello Foa che  a UnoMattina ha riconosciuto come ci sia stata “una sproporzione, un chiaro squilibrio tra il voto popolare e una giuria composta da poche decine di persone che ha provocato le polemiche. Il sistema di voto va corretto chiaramente.

E ancora: “Questo sistema va corretto chiaramente anche perché il pubblico si senta rappresentato. C’è stato, come sappiamo un ribaltamento del giudizio e ne va tenuto conto.” Revisione del Regolamento in vista?

[amazon_link asins=’B07NDSC6QS,B07MWPYN6X,B07N35JJVM,B07N8R54GT,B07NDNZLNB,B07NDPN3C9,B07MWX42NZ,B07MWQGFC2,B07MWR2XWV,B07MZ6KDBJ’ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0f9e0567-2033-4a15-bcbc-946479619b58′]