Sanremo 2019: Marco Mengoni ospite per i dieci anni di carriera

Dopo aver manifestato il proprio interesse a presentare il progetto Atlantico sul palco del Teatro Ariston e tante voci che si sono rincorse, è arrivata (finalmente) la conferma. Marco Mengoni, infatti, è ospite del 69° Festival di Sanremo, il secondo targato Claudio Baglioni.

La presenza del cantautore di Ronciglione alla kermesse arriva dopo due partecipazioni in gara (nel 2010 con Credimi ancora e nel 2013, vincitore con L’essenziale) e l’ospitata del 2014, e cade a dieci anni dall’avvio della sua carriera. Marco – reduce dalla promozione in Spagna – ha già messo piede a teatro per le prove della sua esibizione con un motivo in più per festeggiare.

Ph. Cr.: BRAINSTORM AGENCYival di

Il singolo Hola (I Say) feat. Tom Walker (non è esclusa anche la sua presenza al festival), è da otto settimane ai vertici delle classifiche radio e digitali e chiude il gennaio 2019 come brano più trasmesso dalle radio nel mese (EarOne). Disco d’Oro FIMI, il brano fa parte dell’ultimo disco Atlantico, già certificato Platino e con oltre 25milioni di stream su Spotify.

Numeri a sei cifre, invece, per le vendite del tour, al via in primavera tra Europa e Italia con in cassa finora 150mila biglietti venduti. Lo show è prodotto e organizzato da Live Nation ed sold out  in diverse date (qui il calendario).

Si aggiorna, così, la lista degli ospiti confermati che vede in elenco – nel momento in cui scriviamo – Eros Ramazzotti, Ligabue, Andrea e Matteo Bocelli, Pierfrancesco Favino, Fiorella Mannoia, Antonello Venditti, Elisa, Giorgia, Alessandra Amoroso e Michelle Hunziker.

297 pensieri su “Sanremo 2019: Marco Mengoni ospite per i dieci anni di carriera

  1. Ciao Nonna Manu, scusami ma prima ho chiuso subito la pagina del blog in seguito all’invio del mio commento e non mi sono accorta del tuo 🙂
    Guarda, se speriamo che un’esibizione spettacolare di Marco possa smuovere in qualche modo quel soggetto stiamo freschi…la sua ostilità é originata da ragioni che non hanno nulla a che fare con la musica e di conseguenza é impossibile che cambi idea in base a valutazioni di carattere artistico.
    Grazie di nuovo per il chiarimento riguardo all’artista di cui parlavi nel tuo commento di ieri sera, credo di avere capito di chi si tratti 🙂
    Quanto al tuo quesito su Ballarin, io l’ho visto di recente accompagnare Elisa al piano nelle sue ultime esibizioni televisive e credo che suonerà con lei nel suo imminente tour, mentre penso che ai concerti di Marco vedremo nella band il nuovo tastierista, Christian Rigano; non conosco però le motivazioni di tale avvicendamento e devo dire che un po’ mi ha sorpresa, mi auguro che si sia trattato semplicemente di una “scelta tecnica” da parte di Marco.

  2. Rieccomi, passo perché mi sono resa conto che ieri tra una cosa e l’altra ho dimenticato di dire che ci tenevo a ringraziare Zin per le sue parole in merito al mio papirozzo sull’esibizione di Marco a Sanremo ed anche farle sapere che come avevo promesso ho letto il suo e mi congratulo a mia volta con lei poiché mi piace tantissimo quando esprime le sue emozioni a ruota libera :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *