Eros Ramazzotti torna un album sull’amore: ecco ‘Vita ce n’è’ VIDEO

Eros Ramazzotti è tornato. Dopo il singolo che dà il titolo al nuovo album, venerdì 23 novembre esce Vita ce n’è, il quattordicesimo progetto discografico del cantautore famoso in tutto il mondo.

E proprio in 100 Paesi è attesa la release del disco – in italiano e spagnolo, nelle versioni standard, deluxe, doppio vinile (anche in versione colorata in esclusiva su Amazon) e cofanetto -.

Quello del cantante è, tra l’altro, un ritorno di quelli che contano, e a dimostrarcelo è la location d’eccezione scelta per raccontare il disco.

L’appuntamento è durante la Music Week al Castello Sforzesco di Milano, con un allestimento speciale tra proiezioni nella Corte principale e una visita al Museo della musica fino alla Sala della Balla che accoglie Ramazzotti e il “mentore” della serata: Pippo Baudo.

Così la conferenza stampa diventa un autentico show, tra ricordi e aneddoti, come potete vedere anche in questa nostra breve clip video. Presenti la figlia Aurora e la moglie Marica Pellegrinelli oltre all’establishment lavorativo di Eros e ad alcuni dei collaboratori che hanno lavorato a Vita ce n’è.

Dedicato all’amico, oltre che collega, Pino Daniele, l’album è nato e cresciuto a Milano, nel quartier generale dell’artista, ma si apre a una serie di collaborazioni internazionali, esattamente quello che ci si aspetta da una delle voci italiane più conosciute nel mondo. Ecco allora, i featuring con Alessia Cara, Luis Fonsi e Helena Fischer ma anche la star nostrana Jovanotti autore di In primo piano.

Tra glia altri nomi, meno patinati ma di grande talento, leggiamo quelli di Cheope, Federica Abbate, Dario Faini in arte Dardust, Bungaro, Chiodo, Fortunato Zampaglione, Mario Lavezzi, Mogol, Enrico Nigiotti e Paolo Antonacci, figlio di Biagio.

Il disco verrà presentato da vivo nel 2019 durante il Vita ce n’è World Tour (Vertigo/CTS Eventim), che partirà con due concerti a Monaco di Baviera a metà febbraio e toccherà i cinque continenti. Il 3 dicembre, in occasione del lancio americano del tour, saranno annunciati anche gli show nord e sudamericani.

«Siamo orgogliosi ed elettrizzati – afferma Andrea Pieroni, socio e CEO di Vertigo – che un artista di fama planetaria come Eros Ramazzotti ci abbia scelto per l’organizzazione del prossimo tour mondiale. Stiamo lavorando a una delle più importanti tournée internazionali e già dalle premesse parliamo di un tour senza precedenti.»

Sul palco della tournée Eros sarà accompagnato dal Direttore Musicale Luca Scarpa (al piano), Giovanni Boscariol (alle tastiere) Paolo Costa (al basso), Giorgio Secco e Corey Sanchez (entrambi alle chitarre), Eric Moore (alla batteria) e Scott Paddock (al sax). Insomma, Vita ce n’è da raccontare e cantare.

Lascia un commento