Emis Killa, ‘Supereroe’ del quotidiano: «Mai fatto musica a tavolino» CONFERENZA STAMPA

Super Emis: è questo il personaggio con cui Killa si presenta nel suo nuovo progetto, articolato in un album (dal 12 ottobre, Carosello Records), un fumetto e un cortometraggio. Più che un supereroe, però, il rapper si definisce “eroe del quotidiano”, uno che la maschera non teme di togliersela. Un eroe di una storia vera, insomma, la cui arma – se proprio dobbiamo trovarne una – è il microfono.

Del resto, il concetto di supereroismo dell’artista è lontano dalle convenzioni dell’ideale di massa. Ha spiegato Emis Killa: «L’idea è nata da un programma di Niccolò Agliardi a cui avevo preso parte (si tratta di Dimmidite, nde). La storia che mi era capitata di raccontare mi ha fatto pensare che forse sono tanti gli eroi di tutti i giorni e, se vogliamo, lo sono anche gli artisti.

Ogni giorno mi scrivono un sacco di persone, anche adulte, e mi chiedono consigli in situazioni leggere ma anche in casi più seri. Chissà, penso, la mia voce può essere d’aiuto a tanti. Anche io, poi, avevo degli eroi da ragazzino: ero un quattordicenne infelice e i miei eroi erano i rapper. Ascoltandoli, con i loro brani tristi mi facevano sentire meno solo.»

E i due nomi principali che restano nell’Olimpo di Killa sono Bassi Maestro e Jake La Furia, di cui dice: «Lui, milanese doc, per me che stavo in Brianza incarnava Milano, città che a me sembrava New York. Nel suo slang mi ci ritrovavo molto da quindicenne e resta il mio rapper italiano preferito.»

Ispirate, soprattutto iconograficamente, al mondo dei cartoon, le dodici tracce inedite di Supereroe suonano convincenti e varie, soprattutto se confrontate con il precedente disco (Terza stagione), di cui lo stesso Emis riconosce certi limiti. «L’atmosfera cupa di Terzo tempo – racconta alla stampa – mi aveva spaventato. Dopo quel disco abbiamo cambiato direzione, lavorando su un certo tipo di basi e coinvolgendo altri autori

Neanche così, però, sembrava la giusta traiettoria: «Allora abbiamo cambiato strada, lavorando più spontaneamente. Non sono mai stato bravo a fare musica a tavolino. Devo sempre tener fede al mio stato d’animo; e quello non lo puoi pilotare. Ne è nato un disco più forte e positivo.» Ecco un breve estratto video dalla conferenza stampa.

Trainato dal singolo estivo Rollercoaster, Supereroe si fa accompagnare ora dal secondo estratto Fuoco e Benzina, brano che vede nella sua storia anche la sua candidatura al Festival di Sanremo di Baglioni (salvo poi non arrivare sul palco pur di non snaturare pezzo ed artista). Senza dubbio uno dei brani più riusciti dell’album.

Senza troppi giri di parole, Emis Killa è d’altra parte un artista piuttosto riservato quanto a vita privata. Se tanti colleghi sbandierano il “dietro le quinte” della propria quotidianità, Emiliano è restio a parlarne. Due sono temi che non ama toccare con la stampa: vita personale e politica. Non è un caso se la sua paternità sia diventata cosa nota solo dopo la nascita del bebè e solo per un suo post sui social.

Ph. Cr.: Graziano Moromin

«Non mi piace il gossip e non sopporto i paparazzi. Per questo ho sempre voluto tutelare la mia vita privata. Non voglio coinvolgere la mia fidanzata in tutto questo.» E questo è più che chiaro; meno lo è, invece, la resistenza al tema politico, in merito al quale Killa viene più volte sollecitato in conferenza stampa e non (credo, o almeno mi auguro) per curiosità di schieramenti o simpatie varie, quanto per il fatto che in certe rime società e attualità entrano eccome (in fondo, una delle tracce si intitola Donald Trump).

Vero è che il (super)eroe Emis più che guardare ai potenti bada ai deboli, come fa anche nel cortometraggio che lo vede protagonista insieme a Giacomo Ferrara (Suburra) di una storia in cui il bene e il male hanno lo stesso sangue.

Un immaginario assai lontano a quello di certo rap di oggi: «Sono convinto che questa superficialità artistica che non dà peso alle parole passerà. La gente non è stupida. È solo una moda, credo. Sfido chiunque ad ascoltare un rap fatto bene e uno fatto solo d’immagine e dire che cosa preferisce.

La musica trap si è presa tanto, tutto; molti sono bravi ma non è il mio campionato. Non voglio mettermi a confronto con questi giovanissimi. Ho lottato per non essere visto solo come uno che fa musica per ragazzine, un teen idol. Quindi la mia filosofia è “vai per la tua strada. Fai il tuo senza fare a gara per conquistare qualcosa che non è tuo” Quella è una guerra persa in partenza.»

Emis Killa – Supereroe: tracklist, instore e date live

Questa la tracklist del nuovo album di Emis Killa, Supereroe:

  1. Open Water
  2. Fuoco e Benzina
  3. Cocaina (feat. Capo Plaza)
  4. Donald Trump
  5. Rollercoaster
  6. Senza Cuore & Senza Nome (feat. Carl Brave)
  7. Claro (feat. Vegas Jones & Gemitaiz)
  8. Quella Foto di Noi Due
  9. Adios (feat. Gue Pequeno)
  10. Supereroe
  11. Dope 2 (feat. 6ix9ine & PashaPG)
  12. Come Fossimo Cowboy
  13. Mille Strade

In occasione della pubblicazione, Emis Killa incontra i fan nelle principale città italiane. Di seguito tutti gli appuntamenti instore:

  • 12 ottobre – Milano Mondadori Megastore Duomoh 16.30
  • 13 ottobre – Roma Discoteca Laziale h 15.30
  • 14 ottobre – Frosinone Mondadori Bookstore (Via Aldo Moro) h 14.00 e Napoli Feltrinelli (Stazione Garibaldi) h 18.00
  • 15 ottobre – Salerno Feltrinelli (Corso Vittorio Emanuele) h 14.00 e Marcianise (CE) C.C. Campania h 18.00
  • 16 ottobre – Bari Feltrinelli (Via Melo) h 14.00 e Lecce Feltrinelli (Via Templari) h 18.30
  • 17 ottobre – Catania Feltrinelli (Via Etnea) h 18.00
  • 18 ottobre – Palermo Feltrinelli (Via Cavour) h 17.00
  • 19 ottobre – Torino CC 8 Gallery Lingotto h 18.00
  • 20 ottobre – Stezzano (BG) CC Le Due Torri h 14.00 e  Brescia Mondadori Megastore C/O CC Freccia Rossa h 18.30
  • 21 ottobre – Verona Feltrinelli (Via Quattro Spade) h 15.00 e Padova Mondadori Bookstore (Piazza Insurrezione) h 18.30
  • 22 ottobre –  Bologna Mondadori Bookstore (Via D’Azeglio) h 14.00 e Savignano sul Rubicone (FC) CC Romagna Shopping Valley h 18.00
  • 23 ottobre – Firenze Galleria del Disco h 14.00 e Livorno CC Parco Levante h 18.30
  • 24 ottobre – Perugia CC Collestrada h 18.00
  • 25 ottobre – Pescara Feltrinelli (Via Trento Angolo Milano) h 18.00

Emis Killa è atteso live sui palchi dei club italiani fino alla fine dell’anno. Il tour è organizzato da Vivo Concerti, e parte con due date sold out a Milano e a Roma:

  • 12 ottobreMilano Teatro Principe SOLD OUT
  • 13 ottobreRoma Quirinetta SOLD OUT
  • 9 dicembre –  Milano Fabrique
  • 12 dicembreRoma Atlantico
  • 13 dicembreFirenze Viper
  • 14 dicembreBologna Estragon
  • 16 dicembreTorino Hiroshima

[amazon_link asins=’B07HQ1BWTH,B07DCMKZWZ,8817084948,B01LXDJ89Z,B00KHCD0SU,B00EB6DRUY,B00FGGTK6I,B00A402A4K’ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6580adc9-cd80-11e8-bc2b-6b4c648cb196′]